Basket, in serie C perde ma non demerita la Pallacanestro Femminile Pisa, contro Valdarno

Da segnalare, tra gli aspetti positivi del match, il rientro di Tina Mbeng e la prova in regia di Cioni

di GIUSEPPE CHIAPPARELLI
19 novembre 2023
Un'immagine di una passata sfida tra PF Pisa e Valdarno

Un'immagine di una passata sfida tra PF Pisa e Valdarno

Pisa, 19 novembre – Perde ma non demerita la Pallacanestro Femminile Pisa, opposta in casa al Centro Minibasket Valdarno, al quinto turno del campionato di serie C: opposte ad una delle due compagini imbattute, con un roster da serie superiore, le ragazze di Stefano Zari non hanno mai mollato, giocando a tratti alla pari contro le più quotate avversarie. LA CRONACA – Parte subito forte la squadra ospite, avanti per 4-15 dopo il primo quarto, con un vantaggio che diventa in doppia cifra al riposo (19-34). Le biancorosse, tuttavia, non mollano e limano lo svantaggio nel terzo parziale, chiuso sul 32-24, per poi cedere definitivamente sul 38-55. IL COMMENTO DEL COACH – “Pur perdendo -dichiara il tecnico Stefano Zari- la squadra ha fatto un passo avanti e sono fiducioso nel fatto che, dopo la sosta della prossima giornata, affronterà con l’animo giusto la sfida con l’altra imbattuta Viareggio”. I VALORI – Da segnalare, tra gli aspetti positivi del match, il rientro di Tina Mbeng, capace di dare nuova solidità alla squadra sotto i tabelloni, e la buona prova di Cioni in regia, che ha finalmente mostrato tutto il suo potenziale. Pallacanestro Femminile Pisa-CMB Valdarno 38-55 Progressivo: 4-15, 19-34, 32-44. PF Pisa: Scuderi, Sereni 2, Mbeng 8, Ferri 3, Benedettini 10, Barghini 4, Ward 2, Selmi, Nannini 6, Cioni 1, Mercolini, Garruto 2. All.: Zari. GC  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su