Basket: per quattro giorni Piazzale Europa gremito di pubblico per il torneo ’Not in my House’. ’Gin e Toniche’ sbaragliano le avversarie. Alex Mazza miglior giocatore della kermesse

Grande successo, di pubblico e partecipazione, per la terza edizione della tappa reggiana di "Not in my House", il circuito...

8 luglio 2024
’Gin e Toniche’ sbaragliano le avversarie. Alex Mazza  miglior giocatore della kermesse

’Gin e Toniche’ sbaragliano le avversarie. Alex Mazza miglior giocatore della kermesse

Grande successo, di pubblico e partecipazione, per la terza edizione della tappa reggiana di "Not in my House", il circuito itinerante 4 contro 4 che ha gremito Piazzale Europa per una quattro giorni di alti contenuti tecnici.

E’ stato un canestro di Alex Mazza, poi nominato MVP della manifestazione, a regalare a "Le Pecorine" il torneo maschile, al termine di una grande rimonta nella finale, incerta ed entusiasmante fino alle battute conclusive, che permette ai vincitori di succedere nell’albo d’oro ai "The Words", vincitori sia nel 2022 che lo scorso anno.

Alex Mazza, che in passato ha vestito le maglie di Castelnovo Sotto e Rebasket, prima di passare in terra mantovana con la canotta della Tazio Magni Gussola (10 punti di media nell’ultima Divisione Regionale 1 lombarda), era affiancato in squadra da Tognato e Ferrari della Magik Parma, oltre a Petrolini (Nubilaria) e Pellegrini (Gualtieri).

Conferma sul primo gradino del podio, invece, nel torneo femminile: le "Gin e Toniche", infatti, hanno sbaragliato il campo dalle rivali trascinate dal nuovo acquisto Alice Fedolfi, che nell’attività invernale è il capitano e leader della Pallacanestro Scandiano.

Insieme a lei una veterana del basket "rosa" come Brevini, mentre a completare il quadro c’erano Montanari, Garuti e Pignagnoli.

Epilogo a sorpresa, invece, nella gara del tiro da 3 punti, disputata con una formula inedita, ovvero "mista": ad imporsi, con uno stratosferico 20 nella finale, è stata Giulia Marino, altra atleta della Pallacanestro Scandiano. Un risultato davvero eccezionale.

Le due vincitrici, lo ricordiamo, hanno guadagnato l’accesso per le finali in programma da stasera fino a mercoledì nella suggestiva cornice di Piazza VIII Agosto a Bologna.

d.r.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su