Basket Serie B Interregionale e C unica. Abc-Use, è il momento. Folgore in posticipo

Domani alle 18, il Pala Betti ospiterà il derby tra l'Use Computer Gross e l'Abc Castelfiorentino. La sfida, sulla carta impari, potrebbe avere risvolti positivi per i ragazzi di coach Angiolini. Intanto, la Folgore Fucecchio affronterà Sansepolcro in una sfida casalinga.

18 novembre 2023
Abc-Use, è il momento. Folgore in posticipo

Abc-Use, è il momento. Folgore in posticipo

Ci siamo. Ancora 24 ore e poi il Pala Betti si vestirà a festa per ospitare il derby più sentito, che manca da nove lunghi anni. Domani alle 18 a Castelfiorentino per la 9ª giornata di Serie B Interregionale arriva infatti l’Use Computer Gross. Una sfida, sulla carta, impari visto che i biancorossi empolesi comandano la classifica con 12 punti, seppur in coabitazione con Etrusca San Miniato, Cecina e Virtus Siena, mentre l’Abc chiude mestamente la graduatoria con 8 sconfitte in altrettante partite. I derby, però, sono incontri che esulano da ogni tipo di inquadratura e non è la prima volta che il pronostico non viene rispettato. Tra l’altro l’Use ha perso le ultime due trasferte consecutive a Quarrata e Siena, ma in casa gialloblù quello che preoccupa maggiormente sono le condizioni di Belli, Delli Carri e Corbinelli. Tutti e tre assenti a Lucca, proveranno a recuperare per questa importante sfida, dove un risultato positivo potrebbe chiaramente avere dei risvolti positivi sul morale e la fiducia dei ragazzi di coach Angiolini, chiamati a provarle tutto per cercare di invertire l’inerzia del campionato. Intanto, in casa Use coach Luca Valentino potrà affrontare questo incontro con una freccia in più al proprio arco: Nicola Calabrese. Classe 2001, esterno nato a Forlì alto 193 centimetri, Calabrese arriva da Jesi che, a febbraio, lo aveva prelevato da Ancona. Dopo la trafila delle giovanili nell’International Imola, è passato all’Andrea Costa Imola iniziando così, nella squadra di A2, la sua carriera da senior che l’ha portato poi a Faenza per due stagioni. Tornato poi ad Imola in un’annata conclusa ai quarti di finale playoff persi con Agrigento, è passato ad Ancona e da lì, come detto, a Jesi.

Scendendo in serie C, invece, la Folgore Fucecchio sarà protagonista del posticipo di lunedì prossimo contro Sansepolcro. I biancoverdi di coach Rastelli devono ancora sbloccarsi, ma la sfida casalinga agli aretini non si presenta certo come la più agevole. Sansepolcro ha infatti 8 punti, anche se comunque viene da due sconfitte consecutive in trasferta.

Si.Ci.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su