Blacks Due gare per orientare la stagione

Basket serie B Coach Garelli: "San Vendemiano? Ci servirà a capire se possiamo battere le squadre più forti". Poi arriva Lumezzane

9 novembre 2023
Blacks Due gare per orientare la stagione

Blacks Due gare per orientare la stagione

I Blacks sono arrivati al primo crocevia della stagione. Se nel derby con la Virtus Imola era fondamentale vincere per dare un segnale importante alle avversarie, ora i faentini in una settimana hanno la possibilità di rilanciarsi definitivamente nell’alta classifica. Domenica infatti riceveranno San Vendemiano, formazione in gran forma che fa parte del gruppo delle seconde, poi ospiteranno mercoledì alle 20.30 Lumezzane nel recupero della quinta giornata, e andranno domenica 19 a San Severo, altra squadra nelle prime posizioni. L’attenzione è rivolta al doppio impegno casalingo, perché con una doppietta si potrebbero recuperare punti sulle avversarie, considerando anche che Faenza ha una partita in meno. Per entrambe le sfide è già attiva la prevendita on line su LiveTicket. "Pensiamo ad una gara alla volta senza fare calcoli – sottolinea coach Luigi Garelli – ma la gara con San Vendemiano è importante perché ci servirà per capire se in questo momento possiamo battere le squadre più in alto di noi in classifica. Fino ad ora infatti abbiamo vinto con Taranto, Vicenza, Virtus Imola e Ozzano, tutte con un bilancio di 2 vinte e 6 perse, e dunque è arrivata l’ora di migliorare sotto tutti i punti di vista per compiere un ulteriore passo avanti nella nostra crescita".

"Occorrerà avere maggiore intensità e continuità all’interno della stessa partita, perché come si è visto basta un piccolo calo per far rientrare in corsa gli avversari. Purtroppo siamo alle prese con qualche infortunio che non ci sta permettendo di allenarci al completo e quindi fondamentale sarà avere forza mentale per affrontare questi momenti ed essere sempre più determinati. Ci siamo già resi conto che la B Nazionale è un campionato di livello alto e imprevedibile come si vede ad ogni giornata dai risultati e dunque bisogna sempre farsi trovare pronti soprattutto dal lato caratteriale". Oltre al degente di lungo corso Tomasini, che ha giocato l’ultima partita domenica 8 ottobre a Padova e di cui ancora non si conoscono i tempi di recupero, è fermo anche Pastore, scavigliatosi durante il derby ad Imola, ma dovrebbe recuperare per domenica. Ieri intanto c’è stato un colpo di scena in classifica, con le penalizzazioni date a Chieti, vistasi togliere un punto, pare per un lodo esecutivo non pagato. La nuova classifica: Ruvo di Puglia 14; San Severo, Roseto, San Vendemiano e Fabriano 12; Chieti (-1) 9; Faenza*, Jesi e Mestre 8; Virtus Padova*, Andrea Costa Imola, Ravenna e Lumezzane 6**; Virtus Imola, Taranto, Bisceglie, Ozzano e Vicenza 4. * gare in meno

Luca Del Favero

Continua a leggere tutte le notizie di sport su