LA GIORNATA. La Fortitudo riparte subito: blitz 65-69 a Cividale

La decima giornata del girone Rosso del campionato di A2 inizia con il riscatto della Fortitudo Bologna. Sfide interessanti in programma, tra cui il testacoda del Flaminio e il match tra Orzinuovi e Cento. Domani sera, posticipo con la Tezenis Verona che ospita Nardò. Classifica: Fortitudo 18; Udine e Forlì 14.

19 novembre 2023

Con il pronto riscatto della Fortitudo Bologna, che ieri sera è passata 65-69 a Cividale, è iniziata la decima giornata del girone Rosso del campionato di A2. Una giornata piena di sfide interessanti: la più croccante è il testacoda del Flaminio, dove coach Sandro Dell’Agnello dovrà provare a ribaltare l’inerzia della stagione di Rimini battendo una Trieste a caccia di punti per confermarsi tra le big. Piacenza cerca continuità sul parquet del fanalino di coda Chiusi dopo il successo contro Verona, mentre il match tra Orzinuovi e Cento ha il sapore di una sfida già decisiva per la salvezza, soprattutto per gli ospiti. Domani sera, invece, il posticipo di giornata, con la Tezenis Verona che ospita una Nardò alla ricerca di uno scalpo importante per dimostrare di essere qualcosa in più di una sorpresa di inizio campionato.

Classifica: Fortitudo 18; Udine e Forlì 14; Verona e Trieste 12; Nardò 10; Piacenza 8; Cento e Cividale 6; Orzinuovi e Rimini 4; Chiusi 2.

v. r.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su