Le pagelle. Galloway strepitoso nell’ultimo quarto. Smith dà ritmo alla squadra, Grant fatica

La squadra di Reggio Emilia vince grazie alla prestazione di Bryant Weber, Kevin Hervey e Langston Galloway. Gli altri giocatori contribuiscono con grinta e precisione, ma è l'attacco a fare la differenza. Voti medi-alti per tutti.

13 novembre 2023
Galloway strepitoso nell’ultimo quarto. Smith dà ritmo alla squadra, Grant fatica

Galloway strepitoso nell’ultimo quarto. Smith dà ritmo alla squadra, Grant fatica

Bryante WEBER (24 minuti, 45 da 2, 11 da 3, 34 ai liberi, 8 rimbalzi, 2 perse, 1 recuperata, 4 assist, 12 punti) Inizia dimenticandosi che a basket si deve anche difendere e Priftis lo panchina subito e lo catechizza. Viene fuori alla distanza e, con Hervey, nel terzo quarto apre il solco che indirizza l’inerzia verso Reggio. Voto 7

Alessandro CIPOLLA (6 minuti, 11 da 2, 01 da 3, 1 assist, 2 punti) Si ritaglia la sua fetta di gloria nel finale. N.G.

Kevin HERVEY (30 minuti, 36 da 2, 47 da 3, 33 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 perse, 1 recuperata, 3 assist, 1 stoppata, 21 punti) La meraviglia con cui sa far canestro si scontra con le sue difficoltà in difesa. Nei primi due quarti è totalmente abulico, fa un po’meglio nei successivi. Ma dal punto di vista offensivo è un fattore della vittoria. Il giudizio è una media tra i due aspetti. Voto 6,5

Langston GALLOWAY (31 minuti, 47 da 2, 510 da 3, 11 ai liberi, 2 rimbalzI, 1 recuperata, 1 assist, 24 punti) 30’ silenti, con qualche raro sprazzo; poi diventa un ira di Dio nell’ultimo periodo: segna 14 punti, manda ko la difesa ospite e ne spegne ogni velleità. Voto 7.5

Mouhamed FAYE (18 minuti, 12 da 2, 4 rimbalzi, 2 stoppate, 2 punti) Gioca col freno a mano tirato per paura di sbagliare, ma una stoppata data e un bel lavoro difensivo gli danno fiducia e cresce minuto dopo minuto. Voto 6

Jamar SMITH (21 minuti, 36 da 2, 25 da 3, 1 recuperata, 1 assist, 12 punti) Il suo ingresso dà alla squadra giusto ritmo. Le sue punture di spillo tengono in costante allerta gli avversari.Voto 7

Lorenzo UGLIETTI (6 minuti, 22 da 2, 1 rimbalzo, 1 persa, 1 assist, 4 punti) Al rientro dopo l’infortunio deve entrare quasi subito per sostituire uno sfasato Weber. Si disimpegna con grinta e precisione. Voto 6

Darion ATKINS (19 minuti, 14 da 2, 11 da 3, 22 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 perse, 3 assist, 5 punti) Meglio che a Trento, ma resta ancora una sorta di nota incompiuta nello spartito. Si dà da fare ma a questa squadra serve un Atkins più incisivo Voto 5.5

Michele VITALI (25 minuti, 02 da 2, 26 da 3, 11 ai liberi, 2 rimbalzi, 1 persa, 2 recuperate, 3 assist, 6 punti) Litiga col canestro ma spende tante energie per fare in modo che l’equilibrio della squadra resti nei giusti binari mettendo anche parecchie pezze in difesa. Voto 6.5

Sasha GRANT (11 minuti, 11 da 2, 3 rimbalzi, 2 perse, 1 recuperata, 2 punti) Limitato dai falli non riesce a mettersi in partita, ma in retroguardia è il solito mastino. Voto 5.5

Matteo CHILLO (9 minuti, 12 da 2, 11 da 3, 3 rimbalzi, 1 persa, 5 punti) Minuti di grande utilità. Propositivo in attacco. Voto 6

Gabriele Gallo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su