Sella nei guai per il ginocchio di Benvenuti. Si guarda al mercato, un’ipotesi è Campani

Il pivot di Cento è probabilmente out per tutta la stagione (legamento crociato), per cui serve al più presto un giocatore al suo posto

4 novembre 2023
Sella nei guai per il ginocchio di Benvenuti. Si guarda al mercato, un’ipotesi è Campani

Sella nei guai per il ginocchio di Benvenuti. Si guarda al mercato, un’ipotesi è Campani

Un’altra tegola per la Benedetto. Gli esami effettuati da Lorenzo Benvenuti dopo l’infortunio subito mercoledì al Flaminio contro Rimini hanno evidenziato un grave infortunio al ginocchio, che terrà il centro della Sella lontano dai campi a lungo. Neanche il tempo di gustarsi il terzo successo in campionato, che Cento si trova di nuovo costretta a rivolgere un occhio al mercato: per sostituire il lungo toscano, la società sta pensando a Luca Campani, classe ’90, visto di recente con le maglie di Stella Azzurra e Ferrara. Potrebbe essere lui il profilo ideale che andrà a ricoprire lo slot lasciato libero da Benvenuti, il secondo ad infortunarsi gravemente al ginocchio in questa stagione dopo Dino Bocevski, quest’ultimo durante la preparazione estiva. Una vera e propria maledizione legata agli infortuni per la Benedetto in queste ultime stagioni, considerati l’anno scorso i pesanti ko di Mussini (sempre ginocchio) e Zilli, oltre a quelli di Toscano e Moreno. Nel mare di sfortunati eventi, poi, ci sarebbe anche una partita, decisamente importante per il cammino in stagione regolare della Sella, impegnata domani alle 18 contro Nardò. Mecacci l’ha presentata così. "Nardò è una squadra molto forte e lo ha dimostrato l’anno scorso giocando i playoff. In questa stagione ha aumentato ulteriormente il proprio potenziale offensivo. Ha due americani molto performanti, Smith e Stewart, col primo che già nella scorsa annata ha fatto vedere di cos’è capace all’interno della categoria. Sono due giocatori che danno intensità, hanno capacità di colpire dall’arco e attaccare il ferro. Oltre a loro – prosegue Mecacci – hanno aggiunto un giocatore d’area importante come Iannuzzi, nettamente uno dei migliori lunghi del campionato per cifre, valutazione e capacità di giocare all’interno del pitturato. Poi, visti i problemi di infortuni, hanno deciso di andare subito sul mercato, firmando Baldasso e Borra, che già hanno esordito contro Orzinuovi. Innesti che testimoniano ancora di più la competitività del nostro girone, dove qualsiasi squadra proverà a rinforzarsi per raggiungere i propri obiettivi". Una sfida delicata da giocare con energie ridotte, visto che sarà il terzo impegno in sette giorni, al quale poi va aggiunta l’assenza nelle rotazioni di Benvenuti: problematica non da poco. "La squadra dovrà essere brava a adattarsi alle caratteristiche degli avversari, che cambiano di giornata in giornata".

Giovanni Poggi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su