Serie A2 basket femminile. L’attacco raffica dell’Halley Thunder contro la migliore difesa del Rovigo

La Halley Thunder affronta una difficile trasferta a Rovigo contro la Solmec Rhodigium Basket. Entrambe le squadre hanno ottenuto risultati positivi. La partita sarà un confronto tra la seconda migliore difesa del girone e il miglior attacco. Arbitri: Schiano Di Zenise e Andretta.

4 novembre 2023
L’attacco raffica dell’Halley Thunder contro la migliore difesa del Rovigo

L’attacco raffica dell’Halley Thunder contro la migliore difesa del Rovigo

Per la quinta giornata di A2 la Halley Thunder è chiamata ad affrontare un’insidiosa trasferta a Rovigo contro la Solmec Rhodigium Basket (oggi alle 20.30). Entrambe le squadre sono reduci da una serie di risultati positivi: Rovigo (4 punti in classifica), dopo le due sconfitte iniziali, ha conquistato altrettante vittorie (con Vicenza e Vigarano); Matelica (6 punti in classifica), dopo il ko alla prima di campionato a Villafranca, ha battuto nell’ordine Triestre, Roseto e Abano Terme. Curiosità: si troveranno di fronte la seconda migliore difesa del girone (quella di Rovigo, che subisce appena 56,2 punti di media) e il miglior attacco del girone (quello di Matelica, che segna ben 77,5 punti di media). La Halley Thunder è anche la squadra che prende più rimbalzi in campionato, 45,7 di media a partita (Kraujunaite 10,5, Poggio 10,4). "Rovigo è molto cresciuta dall’inizio della stagione – dice coach Domenico Sorgentone – ed è una formazione che vanta un’organizzazione tattica di notevole spessore: specialmente in difesa sa mettere in campo la zona-press dispari, è capace di partire a uomo e poi passare bene a zona all’interno della stessa azione. In attacco i ‘metronomi’ sono Viviani e Hatch, sanno controllare la squadra e dare ritmo, essendo capaci di buone letture; tutte sanno correre e creare spaziature su cui non è facile difendere. Insomma, ci aspetta probabilmente la partita più ‘tattica’ dall’inizio del campionato e dovremo affrontarla con il giusto atteggiamento, cioè dovremo mostrarci subito preparate alle situazioni che la squadra avversaria ci metterà davanti".

Arbitrano Marco Schiano Di Zenise di Trieste e Andrea Andretta di Udine.

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su