Serie B Interregionale

Pescara conduce dall’inizio alla fine senza patemi. Niente da fare per l’Attila Junior Porto Recanati.

19 novembre 2023

Pescara Basket

88

Attila Porto Recanati

65

: Matera 6, Stefanov 8, Cicchetti 9, Ranotovic 21, Del Prete 9, Pichierri, Capitanelli 7, Serrapica, Kadjividi 7, Kamate 14, Cisse 4, Di Battista. All. Cinquegrana.

PORTO RECANATI: Mancini 6, Balilli 2, Marcone ne, Gamazo 15, Moretti ne, Cingolani ne, Caverni ne, Redolf 2, Gulini 17, Nkot Nkot 2, Rinaldi 8, Anibaldi 13. All. Scalabroni.

Arbitri: Renga e Martini

Parziali: 21-15, 43-30, 64-46.

Note: usciti per 5 falli: nessuno.

Niente da fare per l’Attila Porto Recanati che si arrende sul campo del Pescara Basket al termine di un match che i padroni di casa hanno controllato praticamente sin dalla palla a due. La squadra di Cinquegrana infatti è riuscita a imporre il suo ritmo all’incontro dall’inizio mettendo in mostra un repertorio soprattutto offensivo di tutto rispetto. Porto Recanati nel primo quarto regge l’urto con Gulini e Gamazo che riescono a tamponare i tentativi di fuga che gli abruzzesi mettono subito in atto. E’ una gara che si gioca a ritmi sostenuti, Pescara ama giocare con grande velocità provando a spingere forte in transizione anche da canestro subìto. L’Attila cerca di abbassare i ritmi e prova a ragionare, ma il primo quarto si chiude con la squadra di casa avanti sul 21-15. Anche il secondo quarto segue un andamento simile, sono gli abruzzesi a decidere a che velocità si gioca e per Porto Recanati cominciano i problemi. La squadra di Scalabroni mette in campo tanta voglia e determinazione, ma Pescara gioca una gara praticamente senza sbavature e all’intervallo lungo ha un vantaggio già in doppia cifra. Nessuna sorpresa al ritorno in campo, gli abruzzesi continuano a dominare il gioco senza difficoltà e con il passare dei minuti la resistenza dell’Attila si affievolisce. A 10’ dalla fine i 18 punti da recuperare sembrano e sono una montagna troppo alta da scalare. L’ultimo quarto serve solo a definire il punteggio di 88-65.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su