Serie B Interregionale, buona gara ma senza gioie. Stamura alla pari con Pisaurum. Ma arriva il settimo ko consecutivo

La Stamura Ancona cede 67-74 al Pisaurum Pesaro, la settima sconfitta consecutiva dopo l'esordio vittorioso. La maggiore esperienza dei pesaresi è decisiva nell'ultimo quarto, quando una tripla di Benevelli chiude definitivamente la partita.

12 novembre 2023
Stamura alla pari con Pisaurum. Ma arriva il settimo ko consecutivo

Stamura alla pari con Pisaurum. Ma arriva il settimo ko consecutivo

STAMURA

67

PISAURUM

74

STAMURA : Piccionne 12, D’Agnano 12, Barletta, Bora, Virgili, Monaco, Paoletti 19, Balducci, Diop, Zanotto 19, Kumer, Gallo 5. All. Petitto.

PISAURUM PESARO: Giunta 8, Benevelli 16, Buzzone, Maiolatesi 8, Rossi 8, Chiorri 18, Pipitone 8, Fabbri 2, Amati, Vichi 6. All. Surico.

Arbitri: Di Santo di Chieti e Pratola di Francavilla a Mare.

Parziali: 13-10 30-29 50-55 67-74.

Arriva la settima sconfitta consecutiva per la Stamura Ancona, senza successi dal vittorioso esordio di campionato contro il Roseto. Ancora una volta i giovani dorici giocano alla pari davanti al pubblico amico ma alla fine cedono alla maggiore esperienza del Pisaurum, che si impone 67-74. Il coach di casa Petitto lancia nei cinque di partenza Zanotto, Kumer, Barletta, Paoletti e Piccionne; Surico risponde con Giunta, Chiorri, Rossi, Pipitone e Buzzone. Primi 10’ con tanti errori al tiro da una parte e dall’altra e punteggio basso: dorici avanti 13-10. È Zanotto con una tripla a propiziare il primo mini allungo del match (30-25 al 18’) ma alla pausa di metà gara il Pisaurum è ancora a stretto contatto dopo 20’ di gara in cui nessuna delle due squadre ha palesato una vera supremazia: 30-29. Il terzo periodo però è tutto di marca pesarese: dal 41-42 del 25’, le triple di Benevelli, Chiorri e i canestri ancora di Benevelli e Maiolatesi piazzano il primo vero break del match, che porta il Pisaurum al 43-52 (28’). Al 30’ comunque la gara è apertissima e la Stamura ha solo 5 punti da recuperare (50-55). Nell’ultimo quarto, il Pisaurum resta avanti forte della sua maggiore esperienza e riesce a condurre in porto il match salendo a 10 punti in classifica: l’azione da 2+1 di Benevelli è una mazzata per le speranze di recupero dei biancoverdi (58-70 al 36’), che tornano a -6 ma non basta.

Andrea Pongetti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su