Successo al "PalAustria". Gea solo per cuori forti

Il quintetto prima comanda, poi viene superato e alla fine ribalta tutto

6 novembre 2023
Successo al "PalAustria". Gea solo per cuori forti

Successo al "PalAustria". Gea solo per cuori forti

Vittoria col brivido per la Gea contro i Carrara Legends nella sesta giornata del campionato di Divisione 1. I biancorossi allenati da Marco Santolamazza si sono imposti al PalaAustria 68-65 dopo una bella partita. Gea che ha commesso troppi errori, sia dalla lunetta che nella scelta di alcune situazioni, con gli ospiti che sono sempre stati in partita.

Nel primo quarto la Gea parte bene e dopo quattro minuti il team di Santolamazza riesce in un mini break di 6 punti, portandosi 29-23. Vantaggio che si riduce alla fine del primo quarto. Nel secondo quarto le due formazioni vanno al riposo lungo sul 36-34, con i carrarini più abili a giocare di squadra e con la Gea più incline alle giocate singole. Fanelli e Liberati sotto canestro riportano serenità in casa biancorossa, col terzo quarto concluso 51-46, ma nell’ultimo tempino Carrara si rifà sotto riuscendo anche a superare i grossetani. Con cinque minuti da giocare gli ospiti passano avanti 54-53, ma la formazione di Santolamazza con grinta e freddezza riesce a ricomporsi, riportandosi avanti con due tiri liberi di Furi, e difendendo in maniera forte negli ultimi secondi finali. GEA: Scurti 12, Liberati 11, Fanelli 11, Piccoli 7, Furi 11, Ricciarelli 3, Romboli, Mazzei 4, Mari 9, Capverde. All. Santolamazza.

CARRARA: Viaggi , Bordigoni, Michele Diamanti 12, Benfatto 1, Donati 16, Tongiani 5, Lorenzo Diamanti 2, Viola 18, Peselli 5, Leonardi 4. All. Fiorani.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su