Alma Il derby con la Vigor snodo per il futuro

Mister Scorsini: "Abbiamo fatto una buona prestazione che però ci ha lasciato l’amaro in bocca". Con i rossoblu vietato sbagliare

7 novembre 2023
Alma Il derby con la Vigor snodo per il futuro

Alma Il derby con la Vigor snodo per il futuro

Quando si commettono errori sottoporta è difficile uscire uscire dal campo con qualcosa in mano. Al Campobasso basta compiere il minimo sindacale – girata di testa in rete di Di Nardo al 34’ – per avere ragione di un’Alma che spreca nella ripresa la possibilità di pareggiare. Vedi il diagonale di Roberti e la conclusione piuttosto debole di Padovani col portiere Esposito fuori causa, salvata sulla linea da un difensore. "Abbiamo fatto una grande prestazione che però ci lascia l’amaro in bocca, - ha commentato alla fine mister Marco Scorsini – dispiace perché abbiamo disputato il secondo miglior tempo di sempre, chiudendo il Campobasso nella proprio area negli ultimi 20’". Non è bastato evidentemente ai granata per uscire imbattuti dall’Avicor Stadium di Campobasso ed evitare così la seconda sconfitta consecutiva – dopo quella interna mercoledì scorso contro L’Aquila – che ha gettato l’Alma in piena zona playout. Una posizione che di sicuro non farà piacere al presidente del club di via Toscanini Mario Russo. Il Fano viene da una settimana "terribile" nella quale ha raccolto 1 solo punto nelle ultime 3 gare. C’è il rischio che questa seconda sconfitta possa lasciare strascichi.

"Mi dispiace tornare da Campobasso – ha proseguitor Scorsini – col morale a terra perché non abbiamo portato a casa niente". Il 52enne tecnico preferisce guardare avanti. "L’importante è continuare a credere in questo gruppo. Sappiamo che questo per noi è l’anno zero e che dobbiamo salvarci in un girone che insieme al Girone H è il più difficile di tutta la Serie D perché ci sono 6 o 7 "carri armati" e tutte le squadre che insieme al Fano si contendono la salvezza sono tutte bene organizzate. Vediamo che in giro c’è grande equilibrio, lo dimostrano i risultati ogni domenica, non c’è una partita scontata, come non era scontato che il Campobasso potesse battere facilmente il Fano". Oggi la squadra riprende ad allenarsi. Oltre a valutare le condizioni fisiche dei titolari che hanno affrontato tre gare in otto giorni ci saranno da valutare le condizioni degli infortunati Serges e Allegrucci che non hanno preso parte alla trasferta molisana. Si tratta di due under che potrebbero fare molto comodo a mister Scorsini. Il derby con i rossoblu a questo punto diventa uno snodo fondamentale per ciò che potrà essere il futuro dell’Alma. Tecnico e giocatori sono chiamati a riprendere quella continuità di risultati interrotta dalle due sconfitte per tenere a galla la navicella fanese purtroppo precipitata in acque turbolente.

sil.cla.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su