Amarezza San Donato. Il Livorno rimonta e passa

Buon primo tempo dei padroni di casa, chiuso in vantaggio grazie a Borghi. Ma nella ripresa si svegliano gli amaranto: in gol l’ex Giordani e Cori .

13 novembre 2023
Amarezza San Donato. Il Livorno rimonta e passa

Amarezza San Donato. Il Livorno rimonta e passa

San Donato Tavarnelle

1

Livorno

2

SAN DONATO TAVARNELLE (4-3-3) Manzari 6; Sichi 5,5, Videtta 6, Diana 5,5 (84’ Panicucci s.v.), Frosali 6; Borghi 6 (40’ Belli 5,5), Calamai 6,5, Papalini 6 (80’ Giubbolini s.v.); Barazzetta 6 (56’ Marianelli 5,5), Neri 5,5 (69’ Bellini L. 5,5), Lucatti 6. All. Collacchioni 5,5

LIVORNO (3-5-2) Biagini 6; Fancelli 6, Brenna 6 (62’ Mutton 5,5), Ronchi 6,5; Bellini F. 6, Nardi 6,5, Luci 6,5, Giordani 6 (62’ Mutton s.v.), Brisciani 6 (64’ Coriano 6); L. Henrique 5,5 (46’ Sabattini 7), Cori 6,5. All. Favarin 6,5

ARBITRO: Muccignato di Pordenone

RETI: 14’ Borghi, 70’ Giordani, 82’ Cori

Non basta un tempo al San Donato Tavarnelle per aver ragione del Livorno che nella ripresa viene fuori, mette sotto i chiantigiani e prima trova il pareggio con l’ex Giordani e poi il vantaggio con Cori. I gialloblu di Collacchioni vanno in gol alla prima vera occasione. Punizione dalla destra di Barazzetta, Borghi (che poi si farà male e sarà costretto a uscire al 40’) entra di testa e insacca. Il Livorno non sembra accusare la doccia fredda anche perché il San Donato Tavarnelle sembra accontentarsi. Al 44’ Frosali salva di testa sulla linea una girata di Giordani da calcio d’angolo. La ripresa inizia con Sabattini al posto di uno poco convincente Henrique ed è la mossa azzeccata di Favarin. Sabattini è l’artefice dell’ottimo secondo tempo del Livorno. È lui che ha dato ordine e ritmo. Il Livorno vuole il pareggio: al 69’ Giordani ci prova dal limite, Manzari toglie la palla dal sette. Il gol arriva un minuto dopo. Tiro di Nardi dalla destra, Manzari devia ma la palla finisce sui piedi di Giordani che fa tap in. Il Livorno prende il sopravvento. Al 75’ancora Giordani di testa, para Manzari. Il gol della vittoria all’82’: tiro dalla destra di Sabattini, la palla sbatte contro la traversa e ricade in campo dove Cori è svelto a calciare in rete.

a.s.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su