Anedda non basta Montelupo sconfitto

Il Montelupo cade 2-1 in trasferta contro il Centro Storico Lebowski nel 1° turno di Coppa Italia Promozione. Nel finale del 1° tempo le reti di Giuntoli, Calbi e Anedda decidono il risultato. Domenica al Castellani il match di ritorno.

7 settembre 2023
Anedda non basta  Montelupo sconfitto

Anedda non basta Montelupo sconfitto

C. s. lebowski

2

montelupo

1

CENTRO STORICO LEBOWSKI: Pagani, Frutti, Gualandi, Quadri, Rosi, Giuntoli, Rossi Lottini Da., Bonini, Celentano, Calbi, Ciancaleoni. A disp. Galluzzo, Sternini, Fornai, Rossi, Catani, Conversano, Magnelli, Corsini, Mazzoni. All. Gori.

MONTELUPO: Lensi, Cupo, Bini (73’ Marrazzo), Safina (80’ Beconcini), Corsinovi, Alicontri, Bianchini (73’ Bruno, 85’ Cintelli), Tremolanti (73’ Seghetti), Anedda, Ndaw, Ulivieri. A disp. Consani, Polli, Granato, Ciulli. All. Lucchesi.

Arbitro: Giusti di Livorno (assistenti Giovanili di Arezzo e Lapenna di Empoli).

Reti: 40’ Giuntoli; 41’ Calbi; 44’ Anedda.

FIRENZE – Sconfitta di misura per il Montelupo, che nell’andata del 1° turno di Coppa Italia Promozione cade 2-1 a Firenze contro il Centro Storico Lebowski. Tutti sul finire del 1° tempo i gol che hanno deciso il risultato finale. Nei primi 20 minuti si fanno preferire i padroni di casa, ma la prima vera occasione è di marca montelupina al 30’ con Ndaw. Al 40’ invece sugli sviluppi di un corner il Lebowski sblocca il risultato con Giuntoli. Passa appena un minuto e i grigioneri fiorentini raddoppiano con Calbi, il quale parte dalla propria metà campo, vince un paio di contrasti e si presenta con troppa facilità al limite dell’area amaranto, da dove trafigge Lensi dopo aver evitato un altro paio di avversari. Nonostante il terribile uno-due il Montelupo ha la forza di reagire immediatamente e già prima dell’intervallo accorcia le distanze con bomber Anedda, lesto a girarsi in area e a ribadire in rete una corta respinta della difesa locale. Nella ripresa è il Montelupo a fare la partita, anche se il Lebowski continua a rendersi pericoloso sulle palle inattive, ma senza riuscire a trovare qul pareggio che a conti fatti avrebbe anche meritato. Montelupo che si è visto annullare anche due reti per fuorigioco, una per la posizione irregolare di Anedda e l’altra (molto più dubbia) per quella di Bianchini sulla conclusione di Ndaw. Prima del triplice fischio finale anche al Lebowski è stato annullato un gol, per un dubbio fuorigioco, in seguito ad un calcio di punizione da posizione laterale. Domenica alle ore 15 al Castellani il match di ritorno.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su