Avanti tutta. Il Tolentino prende Santoro e mette l’Urbania nel mirino

Il Tolentino annuncia l'arrivo di Leonardo Santoro, centrocampista classe 2001, in vista della sfida casalinga contro l'Urbania. Il tecnico Possanzini sottolinea la necessità di fare punti e affrontare le difficoltà con serenità. L'Urbania, dopo alcune operazioni di mercato, è pronta a sfidare i cremisi.

19 novembre 2023

Il Tolentino ha un nuovo rinforzo: Leonardo Santoro, centrocampista, classe 2001, che in passato ha indossato la maglia del Montegiorgio e ha militato nelle giovanili del Bologna. "Sono onorato di vestire i colori cremisi – ha detto il giocatore –, non vedo l’ora di mettermi a disposizione della squadra e ringrazio la società per avermi accolto". È questa la notizia divulgata dal Club alla vigilia della sfida casalinga di oggi contro l’Urbania (ore 15, stadio "Della Vittoria). Dunque, un tassello in più per il mosaico cremisi in ri-costruzione. "Viviamo un momento di cambiamenti – dice il tecnico Matteo Possanzini – ma al tempo stesso abbiamo la necessità stringente di fare punti, perché gli avversari non stanno certamente a guardare... Sapevamo di dover attraversare questa fase e, consapevoli delle difficoltà che abbiamo, stiamo cercando di affrontarle con la massima serenità possibile". Pure l’Urbania, dopo un ottimo avvio di campionato, è al centro di alcune operazioni di mercato che servono ai dirigenti per assestare l’organico, a seguito anche di alcuni importanti infortuni registrati nella prima parte della stagione. "Avremo di fronte un avversario forte – spiega Possanzini –. Dopo aver dominato lo scorso torneo di Promozione, è partito fortissimo; poi ha registrato una flessione, ma adesso sta lavorando sodo - come, del resto, il Tolentino - per trovare la ‘quadra’. Sarà un match difficile". In casa cremisi viene recuperato capitan Frulla a centrocampo, però manca all’appello l’acciaccato Bracciatelli. In forse pure l’utilizzo del laterale di difesa Cisternino. Gli altri giocatori, compresi i nuovi arrivi, dovrebbero essere tutti disponibili, salvo sorprese dell’ultima ora. Il Tolentino, forte del successo nella tana della capolista Urbino, vuol centrare il primo successo casalingo della stagione.

m. g.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su