"Bene fino all’espulsione. Poi un po’ rinunciatari"

Mister Toscano: "Vincere qui era durissima. Trenta minuti iniziali super. E’ più difficile restare in testa che raggiungerla. Adesso però arriva il bello".

17 novembre 2023
"Bene fino all’espulsione. Poi un po’ rinunciatari"

"Bene fino all’espulsione. Poi un po’ rinunciatari"

Una vittoria di quelle che valgono doppio e forse anche triplo. Ma che soprattutto valgono la testa della classifica dopo 13 gare. Una vittoria ottenuta senza quattro uomini determinanti come i tre attaccanti Corazza (squalificato), Shpendi e Kargbo (in nazionale) e ua sicurezza come Ciofi (infortunato). Questa è una vittoria che oltre che punti e la vetta del girone B per differenza reti, regala carica, forza mentale, consapevolezza e tonnellate di fiducia.

Mimmo Toscano è soddisfatto: "Mi avete chiesto come si sopperisce alle assenze di tre attaccanti ed un difensore importanti? Lo si fa con una prestazione di squadra, con il cuore e con la testa come abbiamo fatto qui. In 11 contro 11 abbiamo disputato una grande partita, non abbiamo subito nulla, abbiamo segnato e abbiamo creato la palla per il 2-0. Invece in vantaggio di un uomo abbiamo rinunciato a giocare. Loro con le palle lunghe saltavano il nostro centrocampo, ci siamo allungati ed abbiamo concesso loro delle punizioni. Comunque - prosegue l’allenatore del Cesena - vincere qui non era facile ed è un motivo d’orgoglio. Perchè la squadra ha avuto carattere e ha testa"

Il Cesena ieri notte si è fermato a dormire in Liguria per evitare un viaggio e riposare bene in vista della gara di domenica contro la Lucchese: "Dobbiamo recuperare energie perchè domenica ci sarà un’altra partita difficile. Ora siamo in testa alla classifica, ma attenzione perché è facile arrivarci, ma è difficile, molto difficile mantenere questa posizione. Ora però arriva il bello".

Ma il mister bianconero trova anche qualcosa che non gli è piaciuto nella serata di Chiavari: "Ecco, avere Prestia e De Rose in campo coin un’ammonizione sulle spalle ci ha un po’ condizionato e questo è sicuramente un aspetto che dobbiamo migliorare. Ora però dobbiamo tenere duro, non mollare, restare sul pezzo, continuare a lavorare e a crescere".

CLASSIFICA - Questa la classifica dopo i due anticipi di ieri sera che hanno visto in campo il Rimini in trasferta contro il Sestri Levante e i bianconeri a Chiavari contro l’Entella: Cesena 30, Torres 30, Perugia 24, Carrarese 23, Pescara e Recanatese 21, Pontedera e Pineto 20, Gubbio 17, Lucchese e Ancona 16, Rimini, Arezzo e Olbia 15, Entella 14, Sestri Levante e Vis Pesaro e Spal 12, Juventus Next Gen 11, Fermana 7.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su