Calcio a 5 femminile Campionato regionale. Ricel, una partenza con il botto. Travolto l’ambizioso San Frediano

La Ricel Carrara ha esordito nel campionato regionale di calcio a 5 femminile con una vittoria schiacciante contro il San Frediano a Settimo. Le giallonere hanno mostrato una prestazione superlativa, con Baldini e Casali che hanno messo la gara in cassaforte già nella prima parte. La squadra di Fabrizio Nista è partita per vincere e continuare la striscia di sole vittorie che dura da 3 anni.

10 novembre 2023
Ricel,  una partenza con il botto. Travolto l’ambizioso San Frediano

Ricel, una partenza con il botto. Travolto l’ambizioso San Frediano

RICEL

12

SAN FREDIANO

3

RICEL CARRARA: Nardi, Chiorazzo, Orsini, Casali, Baldini, Atzei, Pirrottina. All. Nista.

SAN FREDIANO A SETTIMO: Falchi, Natali, Picchi, Malfatti, Pecchia, Messina, Ciucci, Liponi. All. Bandelli.

Arbitro: Giacometti di Prato.

Marcatori: 3’ e 45’ Orsini (R), 6’, 18’, 20’ 35’ e 47’ Baldini (R), 10’, 39’ 41’ e 49’ Casali (R), 14’ Pirrottina (R), 17’ e 46’ Messina (S), 25’ Pecchia (S).

CARRARA – Avvio sprint per la Ricel nel campionato regionale di calcio a 5 femminile. Le ragazze di Fabrizio Nista hanno travolto e ridimensionato l’ambizioso San Frediano a Settimo che era accreditato tra le rivali al titolo. La squadra ospite è partita con uno schieramento molto accorto ma le giallonere con una prestazione superlativa l’ha punita anche oltre misura. Nista ha schierato da subito le due bomber Baldini e Casali che hanno messo la gara in cassaforte già nella prima parte, chiusa sul 6-2, ma ad aprire le marcature è stato un bolide da fuori di Alice Orsini. Davanti alle ottime trame della Ricel il San Frediano ha cercato di limitare i danni ma il compito è stato arduo. La velocità, la tenuta e la tecnica delle "apette" sono state superiori. Ha segnato all’esordio anche la new entry Pirrottina. Al triplice fischio è stata cinquina per Baldini e quaterna per Casali. Orsini ha fatto "copia e incolla" segnando anche nel secondo tempo e realizzando la sua doppietta. Buon esordio per Atzei e grande ed ennesima prova difensiva di Chiorazzo a supporto di ’gatto’ Nardi.

"Il debutto è sempre carico di insidie – ha commentato Nista – ma affrontare una squadra così ben rodata come la nostra è dura per tutti. Non ci nascondiamo nemmeno quest’anno: siamo partiti per vincere e per continuare la striscia di sole vittorie che dura da 3 anni col giusto rispetto di tutte le avversarie".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su