Calcio coppa italia. Il Renate dei giovani ne prende 4 a Trieste

Il Renate esce di scena dalla Coppa Italia nettamente sconfitto 4-0 a Trieste. Tesser opta per un turn-over importante, ma Adorante segna tre reti e porta a casa il pallone. Nessun rischio per i nerazzurri, ma una sconfitta che lascia l'amaro in bocca.

8 novembre 2023
Il Renate dei giovani ne prende 4 a Trieste

Il Renate dei giovani ne prende 4 a Trieste

Il Renate esce di scena dalla Coppa Italia nettamente battuto 4-0 a Trieste. Quali fossero le aspettative dei brianzoli rispetto alla gara di ieri pomeriggio al “Nereo Rocco” si era immediatamente intuito leggendo la lista dei convocati, con 15 giocatori rimasti a casa a preparare la sfida di domenica con l’Alessandria (oppure in infermeria) e 10 Primavera nella lista dei 19 elaborata da Pavanel. E di questi dieci, almeno cinque sono partiti dal primo minuto nel 4-3-1-2 che prevedeva Ombra tra i pali, Alcibiade e Nicoli centrali, Gobbo e Anghileri (all’esordio dal 1’) in corsia. In mezzo Serioli, Currarino Ciarmoli con Procaccio dietro a Maletic e Iacovo. Turn-over importante, come annunciato da Tesser, anche nelle fila dei padroni di casa che però interpretano il match con maggior piglio e trovano nell’attaccante classe 2000 Andrea Adorante l’eroe di giornata. La punta centrale nata a Parma ne segna tre e si porta pure a casa il pallone. Adorante sblocca il punteggio dopo poco più di dieci minuti di gioco. Gara tutta in discesa per gli alabardati che raddoppiano al 41’ grazie a Teoman Gunduz mentre le condizioni del campo da gioco, praticamente allagato, peggiorano minuto dopo minuto mettendo anche a rischio l’incolumità dei giocatori ma, per fortuna, nessun rischio per i nerazzurri già falcidiati dalla sfortuna. Nel secondo tempo si prosegue a ritmi bassissimi, anche perché questo concede il campo. Bravissimo ad adattarsi Adorante che ne segna altri due (67’ e 71’) che fissano il punteggio finale.

Roberto Sanvito

Continua a leggere tutte le notizie di sport su