Calcio, In prima categoria trasfreta insidiosa Il Mulazzo di Strata fa visita alla Folgor Marlia "Proveremo a sorprenderla giocando di rimessa"

Questa partita di Prima Categoria tra Mulazzo e Folgor Marlia sarà una sfida difficile per i primi, contro una squadra imbattuta e candidata al salto in Promozione. Il Mulazzo dovrà essere bravo nel pressing e nelle ripartenze per contrastare l'avversario. Non saranno della partita gli acciaccati Bertano, Manenti e Pettazzoni.

28 ottobre 2023

Dopo la convincente prestazione di domenica scorsa in casa dei cugini del Romagnano, sottolineata da un significativo e meritato pareggio, il Mulazzo nel primo pomeriggio di domani dalle 14,30 affronterà il suo secondo fuori porta calandosi sul Comunale di via Europa ospite della Folgor Marlia, formazione tra le serie candidate al salto in Promozione e tuttora imbattuta.

"Avremo un’altra partita contro una squadra costruita per raggiungere il salto di categoria – spiega mister Strata –. Ma, non vorrei ripetermi, pur considerando certe cose e tracciando un certo programma per la gara, non dobbiamo fermarci al nome dell’avversario di turno. Tutto è difficile in questo campionato di Prima Categoria. Noi però anche domenica ci siamo battuti, riuscendo, ad invertire un pronostico che alla vigilia ci era avverso".

La trasferta in casa della Folgor Marlia ad ogni buon conto resta compito difficile mister? "E’ squadra creata per la Promozione. A ogni modo il Mulazzo non partirà battuto. Ha motivazioni e possibilità per essere gagliardo antagonista. La strategia da adottare è giocare di rimessa. Vero, i lucchesi sono forti in tutti i reparti, noi per contrastarli dovremo essere corti, attenti sul pressing e bravi nelle ripartenze". Non saranno della partita gli acciaccati Bertano, Manenti e Pettazzoni.

La probabile formazione: Leri, Bernieri, Dell’Amico, Malatesta, Bergamaschi, Santini, Rossi, Ausili, Cham, De Negri, Occhipinti.

Ebal.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su