Calcio Ravenna Top Cup, si alza il sipario

Da domani a domenica i migliori talenti classe 2010 si sfideranno sui campi della provincia. In campo anche Ajax e Atletico Madrid

5 settembre 2023

Novanta squadre, divise in 15 gironi da 6; 14 nazioni rappresentate, tra cui il Giappone; 10 campi di gara, 5 giorni di torneo e circa 8.000 tra giovani calciatori, genitori ed accompagnatori. Sono questi i numeri della Ravenna Top Cup 2023, la kermesse di calcio giovanile italiano ed europeo della categoria Giovanissimi 2010 che, da domani fino a domenica, animerà i campi de nostro territorio comunale. L’evento costituisce il clou nell’intensa attività organizzativa dell’agenzia Futuri Campioni. "Il valore e il blasone delle partecipanti – ha spiegato Maurizio Pizzini, titolare di ‘Futuri Campioni’ – conferma il ruolo di più grande manifestazione di calcio giovanile in Europa che la Ravenna Top Cup ha saputo conquistarsi. Basta citare solo il nome di alcune delle squadre partecipanti, dalla Juventus alla Roma, dalla Fiorentina all’Empoli, fino a Udinese, Sassuolo, Torino, Genoa, Sampdoria, Frosinone, Spezia, Bari, Salernitana, Parma, Pisa, Hellas Verona e Modena. Va sottolineato anche il valore di un evento di fine estate, in grado di garantire un impatto turistico per il territorio, con i numerosi alberghi e villaggi turistici coinvolti". La Romagna sarà rappresentata da Cesena, Rimini, Forlì, Ravenna e Imolese, oltre al Medicina Fossatone della provincia di Bologna.

Si giocherà negli impianti sportivi di Castiglione di Ravenna, Fosso Ghiaia, Lido Adriano, Punta Marina Terme, Lido di Savio, San Pietro in Campiano e San Zaccaria. Proprio il ‘Soprani’ di San Zaccaria, è stato designato ad ospitare l’atto conclusivo della manifestazione, ovvero la finalissima, in programma domenica alle 17.30. Nella serata di giovedì è prevista la tradizionale cerimonia di presentazione, con relativa sfilata di tutte le squadre partecipanti, allo stadio ‘Bruno Benelli’ di Ravenna. Questo l’albo d’oro del torneo: 2015 Juventus; 2016 Inter; 2017 Milan; 2018 e 2019 Atalanta; 2020 annullato; 2021 Segato Reggio Calabria; 2022 Empoli. "Quest’anno – ha proseguito Maurizio Pizzini – abbiamo aggiunto un ulteriore tocco di eleganza e fascino alla nostra manifestazione con la partecipazione di due prestigiosi Club europei. Dopo diversi viaggi a Madrid ed Amsterdam, durante i quali abbiamo illustrato e promosso la Ravenna Top Cup, siamo orgogliosi di avere nella competizione anche i ragazzi dell’Atletico Madrid e dell’Ajax. Degno di nota, inoltre, è il numero di osservatori e talent scout che hanno richiesto l’accredito alla manifestazione, ulteriore attestato di stima ad un evento che oggi è sicuramente la migliore vetrina del calcio giovanile italiano ed europeo".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su