Calcio serie C. Il Gubbio fa la conta dei disponibili per il derby. Portanova rientra, Signorini e Spina da valutare

Il Gubbio si prepara alla trasferta sul campo del Perugia. Braglia e lo staff tecnico lavorano sulla condizione dei giocatori, tra cui Signorini, e valutano le possibilità di schierare Tozzuolo. I tifosi rossoblù hanno l'opportunità di sostenere la squadra, con l'obiettivo di fare la storia vincendo per la prima volta sul campo del Perugia.

10 novembre 2023

GUBBIO – Prosegue il conto alla rovescia verso la gara di domenica, in trasferta sul campo del Perugia. Mister Braglia, insieme allo staff tecnico, continua a lavorare sul campo anche per capire le condizioni dei giocatori rossoblù. Su tutti, il polpaccio destro di Signorini è seguito con attenzione: il capitano del Gubbio ha sentito tirare il muscolo intorno al 70° nel match contro il Cesena ed è stato sostituito al 79° per evitare ulteriori complicazioni. Lo staff medico sta lavorando e monitorando la situazione per fornire indicazioni il più possibile precise. In difesa, comunque, torna Portanova dopo la squalifica, con Braglia che potrebbe anche confermare il classe 2002 Tozzuolo dopo l’ottima performance proposta contro il Cesena. Mancherà Chierico per squalifica, e sono sempre da valutare le condizioni di Spina, apparso molto stanco nelle recenti uscite stagionali anche a causa dei pochi ricambi in attacco.

Capitolo tifosi: le prevendite per il settore ospite del “Curi” sono in vendita dalle 16 di mercoledì, e dato che da dieci anni i sostenitori rossoblù non assistono al derby con il Perugia si tratta di un’occasione che gli eugubini probabilmente non si lasceranno sfuggire. Tutti rimarcano l’importanza del sostegno dei tifosi nei confronti della squadra, che anche e soprattutto in partite di questa caratura può farsi sentire eccome. C’è anche un altro dato che spinge i rossoblù: il Gubbio non ha mai vinto sul campo del Perugia. Nell’ambiente rossoblù si vuol fare la storia.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su