Calcio Serie D. Carpi, c’è già Ravenna nel mirino. Fra i pali può essere il turno di Rossi

Partita crocevia quella di domenica (14.30) per i biancorossi dopo il pari col Sangiuliano.

3 novembre 2023
Carpi, c’è già Ravenna nel mirino. Fra i pali può essere il turno di Rossi

Carpi, c’è già Ravenna nel mirino. Fra i pali può essere il turno di Rossi

CARPI

La prima settimana da triplo impegno ravvicinato fin qui ha lasciato il minimo nella cassaforte del Carpi, un solo punto fra Corticella e Sangiuliano, anche se la vetta è distante solo 4 punti. Non c’è nemmeno il tempo di pensare ai tanti errori che sono costati il successo coi lombardi perché fra 48 ore c’è la sfida di Ravenna. I tifosi della Bertesi-Siligardi hanno fatto capire alla squadra, trattenendola qualche minuto dopo il 90’, quanto valga il derby del ’Benelli’ che potrebbe essere già uno snodo decisivo della stagione. La sensazione è che vista la posta in palio e l’ambiente che il Carpi troverà possa essere arrivato il momento fra i pali di Matteo Rossi (foto) per togliere un po’ di responsabilità dalle spalle di Rinaldini, protagonista di due gare con qualche incertezza di troppo. Fin qui il Carpi ha dovuto rinunciare al suo apporto per la questione under: per far giocare il portiere classe 2000 devono esserci fra i giocatori di movimento un 2003, due 2004 e un 2005, ma per come è strutturata la rosa biancorossa tutti i 2004 e 2005 sono esterni e per farne giocare più di due l’unico modo è adattarne qualcuno in mediana. Il più accreditato sembra proprio Ofoasi, ristabilito dopo aver saltato Corticella, ma ci sono anche le opzioni Tcheuna e Cecotti.

PISTOIA. Altra clamoroso ribaltone in casa arancione: il ko a Imola ha portato all’esonero di mister Manolo Manoni.

Davide Setti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su