Calcio Serie D. La Pianese fa piangere anche il San Donato Tavarnelle. Zebrette in dieci per oltre un tempo ma ci pensa Kouko

La Pianese vince in casa contro il San Donato Tavarnelle grazie alla rete di Kouko al 90'. I bianconeri, nonostante l'espulsione di Morgantini, si aggiudicano i tre punti preziosi che li portano a +3 dalla prima inseguitrice.

20 novembre 2023
La Pianese fa piangere anche il San Donato Tavarnelle. Zebrette in dieci per oltre un tempo ma ci pensa Kouko

La Pianese fa piangere anche il San Donato Tavarnelle. Zebrette in dieci per oltre un tempo ma ci pensa Kouko

PIANESE

1

SAN DONATO TAV.

0

PIANESE: De Fazio, Morgantini, Pinto, Miccoli (30’ pt Proietto), Polidori, Boccadamo, Remy, Simeoni, Mignani (1’ st Alagia), Ledonne, Kouko.

Panchina: Borghini, Lo Porto, Gagliardi, Tognetti, Papini, Liso, Caldarulo. Allenatore Prosperi.

SAN DONATO TAV.: Manzari, Sichi, Diana, Videta, Calamai (33’ st Burato), Frosali, Gjana (16’ st Belli), Marianelli (16’ st Bellini), Neri (28’ st Panicucci), Barazzetta (39’ st Seghi), Papalini.

Panchina: Campinotti, Nobile, Giubbolini, Forconi. Allenatore Collacchioni.

Arbitro Migliorini di Verona (Marchesin-Petarlin).

Rete: 45’ st Kouko.

Note – Ammoniti: Polidori, Boccadamo, Kouko, Marianelli, Frosali. Espulso: 40’ pt Morganitini. Angoli 4-3; recupero: 2’ pt e 5’ st.

PIANCASTAGNAIO – La Pianese archivia con successo anche la pratica San Donato Tavarnelle. I bianconeri devono aspettare il 90’ per cantare vittoria, ma grazie alla rete di Kouko, mettono in classifica altri tre punti preziosissimi, gli ultimi dei 31 totali che valgono il primato a +3 dal Seravezza Pozzi che è attualmente la prima inseguitrice dei bianconeri.

Le zebrette spingono da subito sull’acceleratore: al 5’ né Mignani, né Kouko riescono a sfruttare il buon cross di Remy, mentre Ledonne, presa palla, spara alto sulla traversa. La reazione dei gialloblù arriva al 12’: lo scambio Neri e Barazzetta non ha fortuna con De Fazio che neutralizza, in due tempi, la conclusione. Al 40’ la partita della Pianese potrebbe prendere una brutta piega: l’arbitro Migliorini espelle Morgantini, offrendo al San Donato la chance di giocare in superiorità numerica l’intera ripresa. Potrebbe, giusto usare il condizionale: la prima occasione del secondo tempo è della Pianese: Ledonne vede il portiere fuori posizione e tira dai quaranta metri ma la palla sbatte all’incrocio dei pali.

Ottimo poi l’intervento del portiere Manzari su una conclusione di Boccadamo deviata da Calamai e sul colpo di testa di Kouko. Ed è proprio Kouko, che al 90’ regala i tre punti ai suoi: Manzari dice no alla punizione di Ledonne, ma sulla ribattuta, l’attaccante è pronto a ribadire in rete e ed un gesto decisivo che vale tre punti pesanti per la formazione guidata dal tecnico Prosperi (nella foto).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su