Calcio Serie D, Miramari fa turnover in vista del derby col Progresso e viene eliminato ai sedicesimi. Il Corticella saluta la Coppa a Imola

Il Corticella viene eliminato dalla Coppa Italia di Serie D dopo una sconfitta per 2-0 contro l'Imolese. L'argentino Reinero segna una doppietta. I bolognesi reagiscono, ma non riescono a riaprire il match.

16 novembre 2023
Il Corticella saluta la Coppa a Imola

Il Corticella saluta la Coppa a Imola

IMOLESE

2

CORTICELLA

0

IMOLESE: Nannetti; Ballanti (26’st Gospodinov), Ale, Cavazza (45’st El Archi); Konate, Sadek, Dalmonte (1’st Kashari), Daffe; Spatari, Manes (41’st Poerio), Reinero (30’st Vlahovic). A disp. Bovo, Mattiolo, Garavini, Diawara. All. D’Amore CORTICELLA: Bruzzi; Prasso, Bonetti, Cudini, Grossi (1’st Quadraccia); Lo Giudice, Amayah (7’st Carrettucci), Mordini; Di Vona (26’st Ferretti), Rocchi (1’st Trombetta), Casadei (7’st Allegrucci). A disp. Martelli. All. Miramari.

Arbitro: Rodighiero di Vicenza.

Reti: al 37’st e al 10’st Reinero.

Note: ammoniti: Cudini, Rocchi, Sadek, Trombetta, Bonetti.

Si spegne ai sedicesimi di finale la corsa in Coppa Italia di Serie D del Corticella, sconfitta al Galli dall’Imolese con una doppietta dell’argentino Reinero. Un po’ di turnover e alcune novità in campo per mister Miramari, che schiera Bruzzi tra i pali al posto di Martelli, conferma Mordini (espulso domenica a Forlì e squalificato in campionato) e da fiducia a Lo Giudice e Di Vona. I biancazzurri partono col piglio giusto e già al decimo si presentano con convinzione dalle parti di Nannetti, ma con poca fortuna. Uno dei più attivi è il classe 2004 Prasso, che ci prova prima con un sinistro dalla distanza e poi imbeccando Grossi da calcio di punizione, che raccoglie l’invito, ma a sua volta non trova i compagni pronti a ribattere il pallone in porta. Così, dopo un bel salvataggio di Bruzzi su colpo di testa di Spatari, a passare per prima è l’Imolese, al 37’, con un colpo di tacco di Reinero, che spinge in rete l’1-0. Chiuso il primo tempo, Miramari prova a cambiare le carte in tavola ad inizio ripresa, mentre D’Amore getta nella mischia l’esordiente Kashari. I cambi, però, premiano soltanto l’Imolese che, al 55’, raddoppia. Traversone dalla sinistra, Manes raccoglie e serve l’argentino, rapidissimo nel girarsi spalle alla porta e a segnare il 2-0. I bolognesi reagiscono, ma con poca lucidità. A una ventina di minuti dal termine Di Vona avrebbe l’occasione di riaprirla ma, a tu per tu con Nannetti, calcia fuori. Sarà l’ultima occasione nitida del match, prima del fischio finale. Corticella eliminato, ma pronto a riprendere la marcia in campionato, domenica nel derby col Progresso.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su