Calcio Serie D. Pianese a casa Real Forte Querceta per il settimo sigillo. Mister Prosperi: "Partita difficile, preparata al massimo»

5 novembre 2023
Pianese a casa Real Forte Querceta per il settimo sigillo. Mister Prosperi: "Partita difficile, preparata al massimo"

Pianese a casa Real Forte Querceta per il settimo sigillo. Mister Prosperi: "Partita difficile, preparata al massimo"

La Serie D, oggi, scenderà regolarmente in campo e la Pianese è attesa dalla trasferta sul campo del Real Forte Querceta: l’obiettivo dei bianconeri è tenersi stretto il primo posto in classifica (21 punti), dopo le sei vittorie consecutive centrate nelle ultime giornate. "Affrontiamo una squadra presente, fisica – ha affermato il tecnico delle zebrette Fabio Prosperi (nella foto) –, formata da giocatori che conosciamo e che onestamente non ci aspettavamo potessero trovarsi in una posizione di classifica così bassa. Sarà una partita difficile: l’abbiamo preparata come sempre al massimo, in campo dovremo cercare di fare il meglio possibile". La Pianese si presenterà all’appuntamento forte del successo sul campo del Ponsacco (la gara con il Livorno è stata rinviata a mercoledì 15). "E’ stata una sfida complicata – le parole del mister –, la chiave di svolta, dopo il loro vantaggio, è stata la serenità con cui i ragazzi hanno continuato a giocare e a fare le cose che hanno sempre fatto. Meritando poi i tre punti". "Ma alla fine, in questo campionato – ha poi aggiunto – ogni incontro è difficile. Il Grosseto ha pareggiato al 96’ a Figline, noi abbiamo vinto… Dico questo per far capre quanto sia alto il valore degli avversari che abbiamo davanti ogni domenica. Faccio fatica a pensare a una gara semplice, tra quelle che abbiamo giocato. Forse con il Cenaia abbiamo vinto in maniera comoda, ma perché l’abbiamo sbloccata, poi loro hanno dato del filo da torcere a tutti". E se c’è un’avversaria che ha impressionato in maniera positiva Fabio Prosperi, è stato il Ghiviborgo di Nico Lelli. "Per qualità di gioco e organizzazione sì – ha sottolineato –. E in quel confronto noi abbiamo forse centrato la nostra miglior partita. Abbiamo ottenuto una vittoria meritata, ma l’abbiamo sudata". "Dobbiamo ragionare di partita in partita – ha chiuso l’allenatore bianconero –, a prescindere dal risultato. Come abbiamo fatto finora: finita ogni gara la dobbiamo analizzare, ci dobbiamo lavorare sopra e poi guardare avanti". Tra i convocati di mister Prosperi per la gara di questo pomeriggio anche Gagliardi, Lo Porto e Alagia: da vedere se potranno prendere parte alla partita. Kouko scalpita per esserci dal primo minuto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su