Calcio - Serie "D". Venturi: "Tau ingenuo"

Il trainer commenta il pareggio: "Su entrambi i gol subìti ci sono stati errori. La difesa si è posizionata male due volte, ci lavoreremo. Due punti persi".

14 novembre 2023
Calcio - Serie "D". Venturi: "Tau ingenuo"

Calcio - Serie "D". Venturi: "Tau ingenuo"

Occasione persa. Per mezz’ora in superiorità numerica, il Tau si fa ribaltare dal Poggibonsi dopo l’iniziale vantaggio, rischia la beffa e raddrizza la situazione con Andolfi. Due punti persi che, se incamerati, avrebbero condotto gli amaranto al quarto posto. La zona play-off, ora, è lì ad una lunghezza, ma, adesso, sono tre i turni senza vittoria e, soprattutto, otto le gare consecutive in cui il club di Altopascio subisce almeno un gol.

L’ultima volta in cui la porta amaranto è rimasta inviolata fu nel vittorioso 4-0 di Sansepolcro. Molte le occasioni create, serve maggiore determinazione sotto porta. Altro aspetto positivo il primo gol del nigeriano Odianose, con quattro attaccanti che sono tutti potenzialmente titolari. "Molti rimpianti, senza dubbio due punti persi – commenta nel dopo gara il trainer Venturi – . Abbiamo preso due gol sugli unici tiri che hanno eseguito i nostri avversari, mentre il portiere del Poggibonsi ha compiuto tre parate eccezionali. Ci sono stati errori in occasione delel reti subite. Sul secondo, prima non era il caso di fare fallo e, poi, sul cross, due disattenzioni pagate molto care".

"Abbiamo variato – aggiunge il tecnico – l’attacco sia a destra che sulla mancina. Il volume di gioco è stato molto elevato, abbiamo creato anche in parità numerica. Peccato proprio per questo aver regalato due gol così, con queste ingenuità. Dobbiamo capire, lo analizzeremo bene, perché ci sono stati errori evidenti nella posizione della difesa su entrambi i gol che abbiamo subito. Ci lavoreremo". Il prossimo impegno sarà quello di Città di Castello, domenica prossima, contro la formazione del Trestina che ha perso a Seravezza al 95’ e che ha una peculiarità: ha pareggiato solo una volta in tutto il campionato.

Massimo Stefanini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su