Colpo Pontremolese: Preso Ivan Martini, Calciatore di Bedonia

La Pontremolese ha raggiunto l'accordo con Ivan Martini, trequartista con 176 gol in 318 partite. La squadra spera di rivitalizzare l'attacco con l'arrivo di Martini, che può ricoprire vari ruoli tattici.

26 settembre 2023
Colpo  Pontremolese. Preso Ivan Martini

Colpo Pontremolese. Preso Ivan Martini

Ivan Martini alla Pontremolese: è fatta. Simone Lecchini, operatore d’area tecnica e di mercato, dopo aver lavorato anche di sabato e domenica nel tentativo di trovare la quadratura del cerchio, al termine della partita vinta contro il Dicomano ha comunicato che l’operazione in entrata era conclusa. La società azzurra ha raggiunto l’intesa con il trequartista, 176 gol fra campionato e Coppa in 318 partite, per un contratto fino al 1 dicembre prossimo con l’opzione di allungarlo al 30 giugno 2024, soprattutto perché sull’ex numero 10 di Fidenza, Bibbiano, Collecchio, Piccardo, Fornovo, Bedonia, ValliCisa, Valtarese, sono insistenti gli spifferi di un ritorno in Emilia. C’è di più: ancora la Pontremolese ha trovato sulla sua strada il Mulazzo che, come spesso è accaduto dall’arrivo di Pietro Rizzi come direttore generale dei rossoblù, ha cercato di inserirsi nella trattativa. L’assunzione del calciatore di Bedonia alla Pontremolese è ritenuta funzionale alla scalata al vertice, ma soprattutto ha lo scopo di rivitalizzare l’attacco che è orfano dell’infortunato Parmigiani. Il ragazzo di Monte Marcello dovrebbe stare lontano dai campi da gioco per un lungo periodo.

Dopo i due anni e mezzo al Vallicisa, 60 gol, e quella vissuta per un mese nel 2019 con i colori della Pontremolese, Martini torna a vestire i colori azzurri. Ora bisognerà capire che evoluzione prenderà il suo utilizzo. Sono due anni che il patron Pier Giorgio Aprili sente circolare nelle sue stanze il nome di Ivan Martini: fu un’idea di quel tempo, una specie di opzione poi lasciata evaporare. E’ rimasta una tentazione possente della passata stagione. E pure in queste ultime settimane se n’è riparlato, soprattutto dopo che Cattani è passato alla San Marco Avenza.

Martini, da ieri è finalmente della Pontremolese. E’ uno di quei giocatori che, per quanto messo in vissione nei suoi trascorsi, cambiano la vita di una squadra: ha fisicità (180 cm), personalità, calcio delizioso e perfido, con sensibilità di andarsene sul dischetto, di provarci dalla distanza. E poi sa fare tutto quello che chiede l’allenatore: il laterale alto o la mezzala, il suggeritore o il trequartista. Nel suo caso è importante creare un tema tattico ideale per sfruttarne le sue doti.

Enrico Baldini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su