Derby Corticella-Mezzolara, si rialzi chi può

Serie D Entrambe le squadre vengono da un periodo negativo: il team di Miramari affronta quello di Nesi, una sfida per avere delle risposte

di NICOLA BALDINI -
5 novembre 2023
Derby Corticella-Mezzolara, si rialzi chi può

Derby Corticella-Mezzolara, si rialzi chi può

Continuità. E’ ciò che sta mancando al Corticella di Alessandro Miramari in questo primo quarto di stagione. Dopo la sconfitta all’esordio contro il Sant’Angelo, il team biancazzurro ha inanellato tre vittorie consecutive con Fanfulla, Sangiuliano City e Lentigione, ma, nelle successive cinque uscite, sono arrivati un solo successo e quattro sconfitte. Nel giro degli ultimi dieci giorni, capitan Menarini e compagni hanno prima perso ad Agliana, poi battuto la corazzata Carpi, e poi, nel momento di dimostrare di essere ‘guariti’, hanno fallito l’esame di maturità contro la Sammaurese (ko 2-1 tre giorni fa). Sia chiaro, l’ottavo posto in classifica, a 12 punti, a pari-merito con realtà più blasonate come Prato, Pistoiese e Lentigione, non è certo un risultato da buttare, considerando anche il fatto che, dopo la straordinaria vittoria dei playoff centrata lo scorso anno, la rosa biancazzurra è stata rivoltata come un calzino. Per provare innanzitutto ad allontanarsi dalle zone calde e, perché no, sognare l’ennesima stagione magica, la band di Miramari dovrà cercare di regalarsi una vittoria oggi nell’atteso derby contro il Mezzolara. Al ‘Biavati’ è atteso il pubblico delle grandi occasioni, con le due compagini che cercheranno di gettare il cuore oltre l’ostacolo per centrare i tre punti. Si tratta del primo derby bolognese dell’intera stagione (il prossimo, tra Corticella e Progresso è tra due giornate) e riuscire a vincerlo potrebbe significare molto non solo a livello di classifica, ma soprattutto dal punto di vista del morale.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su