Eccellenza, battuta d’arresto contro il forte Campomorone. Forza e Coraggio in caduta libera. Ma è un ko con tante recriminazioni

La Forza e Coraggio perde di misura per 2-1 contro il Campomorone Sant'Olcese, nonostante una grande prestazione. Lorenzini accorcia le distanze con un eurogol, ma viene espulso alla fine per proteste. La squadra rimane all'ultimo posto in classifica.

20 novembre 2023
Forza e Coraggio in caduta libera. Ma è un ko con tante recriminazioni

Forza e Coraggio in caduta libera. Ma è un ko con tante recriminazioni

Forza e Coraggio

1

Campomorone

2

FORZA E CORAGGIO: Costa, Belloni (75’ Capasso), Bernuzzi, Fall (57’ Calanda), Bigini, Lucaccini, Bertozzi, Larcombe, Lorenzini, Murati, Manfredi (57’ Frolla). (A disp. Cima, Lanterna, Cissè. All. Gassani (squalificato, in panchina Benedetti).

CAMPOMORONE SANT’OLCESE: Moraglio, Fontana, Puddu (70’ Agostini), Galli (88’ Pasqualino), Zanoli, Trabacca, Provenzano, Franzino Babliuk, Montemagno, Fassone, Fabbri (85’ Tavaroli). (A disp. Rainone, Fossati, Molinari, Morchio, Franchi). All. Alessi.

Arbitro: Pettirossi di Genova (Biase di Genova e Toro di Chiavari).

Reti: 33’ Galli, 55’ Fassone, 82’ Lorenzini.

Note: espulso al 94’ Lorenzini.

LA SPEZIA – Una rimaneggiata Forza e Coraggio, perde di misura per 2-1 al ‘Cimma’ di Pagliari con la terza forza Campomorone nell’undicesima giornata del campionato di Eccellenza. Si aggrava pertanto la situazione di classifica dell’equipe di Matteo Gassani (ieri priva del bomber Papi e di Mosti, Venturini, Della Pina e Pieroni) che resta così all’ultimo posto in graduatoria. In avvio al 7’ i graziotti potrebbero passare in vantaggio ma Moraglio compie una grande parata su conclusione ravvicinata di Bertozzi. All’11’ è attento Costa su tiro di Montemagno. Al 16’ Bertozzi con un tiro dalla distanza coglie una clamorosa traversa. Un minuto dopo Trabacca calcia al volo con palla che esce a lato. Al 26’ Galli di testa, su punizione di Trabacca, mette fuori di poco. Al 32’ miracolosa parata di Costa sul tiro, da due passi, di Provenzano. Poco dopo al 33’ genovesi in vantaggio con Galli di testa su corner di Trabacca. Calcio d’angolo contestato dal team delle Grazie, che chiedeva in precedenza un un fuorigioco però non rilevato dalla terna arbitrale.

Al 38’ provvidenziale respinta di Zanoli su tiro da vicino di Bertozzi, sulla ribattuta calcia a botta sicura Murati ma Moraglio è bravissimo a parare. Al 55’ il raddoppio di Fassone con un bel tiro al volo sfruttando un traversone da destra di un compagno. Al 60’ miracolosa parata di Moraglio su gran tiro di Bigini. Al 69’ ancora Moraglio para una conclusione di Lorenzini che all’82’ realizza un eurogol, dopo aver saltato Fassone, accorciando le distanze. All’89’ Moraglio salva il risultato parando una splendida punizione di Lorenzini che al 94’ viene atterrato in area, ma l’arbitro non ravvisa irregolarità ed espelle lo stesso Lorenzini per proteste.

P.G.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su