Eccellenza. Reno-Sasso Marconi il clou. Il Russi vuole tornare a correre

Domani alle 14.30 si giocano le gare della tredicesima giornata nel campionato di Eccellenza. Reno-Sasso Marconi è il match clou. Massa Lombarda-Gambettola e Sanpaimola-Castenaso sono altri incontri importanti. I padroni di casa cercano di sorprendere, mentre gli avversari sono a caccia di risultati utili.

18 novembre 2023
Reno-Sasso Marconi il clou. Il Russi vuole tornare a correre

Reno-Sasso Marconi il clou. Il Russi vuole tornare a correre

Si giocano domani alle 14.30 le gare della tredicesima giornata nel campionato di Eccellenza. Il campo centrale è il ‘Nostini’ di Sant’Alberto dove la Reno ospita la vice capolista Sasso Marconi.

Reno-Sasso Marconi. È il match clou. E, il merito, è soprattutto dei padroni di casa. L’undici di mister Ortolani, col 4° posto a quota 20 punti, è infatti la vera sorpresa di questa prima parte di stagione. La formazione di Sant’Alberto, benché sia reduce dal ko esterno di Castenaso, è quasi una sentenza quando gioca fra le mura amiche (5 vittorie su 6). Tutto verte sulla fase offensiva, che ha ‘prodotto’ 23 reti (Filippi è il capocannoniere con 9 reti, poi Frisari con 4). Anche il Sasso Marconi però non scherza. La squadra, seconda della classe con 26 punti, è a -4 dalla vetta, e vanta il miglior attacco del girone B con 26 reti all’attivo (Jassey è il capocannoniere con 6 reti, ma in gol sono andati già in 12). Bene la difesa con 8 reti subite.

Russi-Tropical Coriano. I falchetti, reduci da 2 pareggi e una sconfitta nelle ultime 3 giornate, hanno rallentato la marcia, ma restano al 4° posto, a cavallo della zona playoff, con 20 punti. L’occasione per tornare al successo è propizia, anche se i numeri del Tropical (4 risultati utili di fila, ma, soprattutto, 4 vittorie e un pareggio nelle ultime 5 trasferte), richiedono prudenza. Negli ultimi 13 precedenti, il Russi di Mattia Saporetti (foto) è in vantaggio con 5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. Massa Lombarda-Gambettola. Con 3 pareggi e 2 ko nelle ultime 5 giornate, la formazione di mister Scozzoli, che pure si era distinta per un importante filotto di 4 vittorie e 3 pareggi consecutivi, si è incartata, scivolando in zona playout con 15 punti. Da 2 giornate le polveri sono bagnate. Al ‘Dini e Salvalai’ arriva un avversario difficile da inquadrare (già 3 vittorie in trasferta), che però è salito al 4° posto con 20 punti. Entrambe le rivali sono matricole, ma in arrivo da gironi differenti.

Sanpaimola-Castenaso. Il pareggio col Russi ha interrotto una serie di 4 ko consecutivi. La formazione di mister Orecchia, terzultima con 10 punti, è sempre in affanno, ma, almeno, ha abbandonato la zona retrocessione. La zona salvezza dista 6 punti. Il Castenaso, in serie utile da 5 turni, è avversario di rango, occupando la terza piazza a quota 21. Sugli altri campi: Masi Torello-Sant’Agostino (oggi alle 15); Cava Ronco-Savignanese, Pietracuta-Granamica, Medicina-Bentivoglio, Vis Novafeltria-Diegaro.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su