Forte batte Corsanico. E Tedeschi torna al gol

Il Forte dei Marmi 2015 chiude a punteggio pieno il proprio triangolare di Coppa Toscana di Prima Categoria, vincendo 2-1 contro il Corsanico. Tedeschi segna il gol-partita, mentre Credendino mette a segno il 2-1 a 2 minuti dal 90°.

22 settembre 2023
Forte batte Corsanico. E Tedeschi torna al gol

Forte batte Corsanico. E Tedeschi torna al gol

FORTE DEI MARMI

2

CORSANICO

1

FORTE DEI MARMI: Nocchi, Tonacci, Valori (1’ st Credendino), Papi, Cardillo (1’ st F. Sodini), Vaira (30’ st Menapace), Tedeschi, De Wit, N. Sodini (1’ st Maggi), Della Pina (27’ st Seriani), Bresciani. (A disp.: Arrighi, Tartarini, Gabrielli, Fani). All. Luca Cagnoni.

CORSANICO: Lippi, Ambrogi, Gori, Giunta, Lazzarini, Del Mancino, Barducci (1’ st Del Frate), Checchi (24’ st Passaglia), Da Prato (18’ st Cortopassi), Del Soldato, Agostini. (A disp.: Mei, D’Angelo, Batori, Cerri, Simonini, Genovesi). All. Stefano Maffei (ma in panchina c’era Ricci).

Arbitro: Iacobellis di Pisa.

Reti: 4’ st Checchi (C), 31’ st Tedeschi (F), 43’ st Credendino (F).

Note: ammoniti Varia (F), Tonacci (F) e Del Mancino (C); angoli 9-0; recupero 1’ pt e 3’ st.

FORTE DEI MARMI – Chiude a punteggio pieno con 6 punti il proprio triangolare, valevole per il primo turno della Coppa Toscana di Prima categoria, il Forte dei Marmi 2015. Gli squali di Luca Cagnoni, dopo aver battuto il Capezzano 2-1 a domicilio il 3 settembre (... col Capezzano che poi a sua volta era andato ad espugnare 1-0 “Le Colline“ di Corsanico la domenica dopo), si impongono di misura anche sul Corsanico.

Mercoledì sera sul sintetico di via Versilia i fortemarmini hanno vinto di nuovo 2-1, in rimonta dopo essere andati sotto in avvio di ripresa per effetto della rete del centrocampista arancione Checchi. I collinari sono stati ripresi sull’1-1 alla mezz’ora del secondo tempo... quando a qualcuno del Forte saranno scese anche le lacrime (di gioia) per aver visto tornare al gol Giacomo Tedeschi: il numero 7, da capitano (vista l’assenza di Lossi), è così tornato ad esultare in modo liberatorio dopo la lunghissima astinenza da campo causa grave infortunio patito all’inizio della passata stagione. Il gol-partita del 2-1 (anche se al Forte sarebbe bastato pure il pari per andare avanti in Coppa primeggiando nel suo triangolare) lo mette a segno a 2 minuti dal 90° Domenico Credendino che era subentrato all’intervallo.

Simone Ferro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su