Il Grifone affronta il Ghiviborgo. Mister Bonuccelli: "Voglio i tre punti"

Il Ghiviborgo è una squadra giovane ma con una propria identità. Il Grosseto affronterà l'avversario con rispetto e determinazione, cercando di sfruttare le palle inattive. Il mister Bonuccelli spera di schierare la migliore formazione per conquistare i tre punti.

12 novembre 2023
Il Grifone affronta il Ghiviborgo. Mister Bonuccelli: "Voglio i tre punti"

Il Grifone affronta il Ghiviborgo. Mister Bonuccelli: "Voglio i tre punti"

"Il Ghiviborgo è una squadra molto giovane, ma con una propria identità. Hanno tecnica e coraggio da vendere, ma non una grande struttura e cercano sempre di giocare con palla a terra. Sono molto bravi nell’uscire da dietro". Questo l’identikit dell’avversario odierno, fatto da mister Bonuccelli, avversario che oggi, inizio alle 14,30, affronterà il Grosseto allo Zecchini. "Noi dovremo essere bravi e determinati a mettere in campo la nostra fisicità e sfruttare le palle inattive che potrebbero essere la chiave della partita – prosegue il mister – e dobbiamo essere pronti ad affrontarli con rispetto dal momento che in classifica hanno 18 punti con un percorso importante sulle spalle. Il nostro atteggiamento dovrà essere equilibrato, ma cinico. Sotto l’aspetto tattico, tecnico e fisico noi siamo pronti per conquistare tre punti ed allungare il filotto di vittorie. Il nostro modulo rimane quello che punta a fare un gol in più dell’avversario anche se fino ad oggi, invece, è vincente il nostro modello difensivo". Bonuccelli sottolinea che ci sono diverse soluzioni alternative in cantiere come, ad esempio, quella di confermare Cretella come centrale difensivo con licenza di dare una mano al centrocampo e di confermare Carannante difensore esterno. "Spero di mettere in campo la formazione che ritengo essere la migliore _ conclude –. Unico obiettivo i tre punti".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su