Il Grifone non molla mai. Gol vittoria al 92° minuto

Biancorossi in vantaggio per primi grazie a un rete di Marzierli al 13’. Poi arriva il pareggio del Ghiviborgo, poi la prodezza di Riccobono decide tutto.

13 novembre 2023
Il Grifone non molla mai. Gol vittoria al 92° minuto

Il Grifone non molla mai. Gol vittoria al 92° minuto

Il Grosseto allunga il "filotto" superando allo "Zecchini" un vivace Ghiviborgo grazie a una prodezza di Riccobono nel recupero. Si sono affrontate due squadre in salute distaccate soltanto da due punti in classifica. E lo spettacolo lo ha confermato, soprattutto, nella prima frazione di gioco.

Mister Bonuccelli conferma Cretella nel reparto difensivo mentre concede, almeno all’inizio, un turno di riposo a Riccobono con Giustarini che parte titolare. Il tecnico Lelli (squalificato) da par suo conferma l’undici di sette giorni fa. Parte subito forte il Grosseto che dopo due minuti con Bensaja colpisce un palo. Poco dopo è Schiaroli che su punizione impegna a terra il portiere avversario. Brivido per una uscita a vuoto di Raffaelli. Aumenta la pressione dei padroni di casa che al 13’ passano in vantaggio con il bomber Marzierli su assist perfetto, dalla sinistra, di Rinaldini. Partita piacevole con il gioco che scivola su buoni ritmi da ambo le parti. Il Grosseto attacca, ma il Ghiviborgo replica, con tranquillità ed esperienza, nonostante la giovane età dei giocatori, che si rendono pericolosi con efficaci ripartenze. E al 26’ gli ospiti pervengono al pareggio. Lancio lungo dalle retrovie per Tommaso Carcani che tutto solo, sulla fascia sinistra, effettua una lunga galoppata ed infila nell’angolino più lontano il portiere Raffaelli in uscita. Difesa biancorossa completamente sguarnita.

Il match prosegue con continui capovolgimenti di fronte, ma senza offrire emozioni anche se il gioco è piacevole a vedersi. In avvio di ripresa gli ospiti appaiono più vivaci con i padroni di casa un po’ incerti in fase di impostazione. Al 57’ Giustarini lanciato da Sabelli mette a lato. I maremmani cercando il raddoppio, ma i lucchesi non si fanno intimorire. Da segnalare le numerose ammonizioni a tutte e due le formazioni del "fiscale" direttore di gara. Nel recupero il Grosseto passa in vantaggio grazie ad una prodezza di Riccobono entrato da poco. Ancora un’emozione per gli ospiti che con Poli colpiscono il palo. Poi il fischio finale con il Grosseto che allunga la serie positiva.

Paolo Pighini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su