Il Siena Fc si prepara al debutto Mariani sarà il nuovo allenatore

Crimi resta il primo della lista di calciatori esperti provenienti da C e D. Tra gli under il figlio di Paolo Bonolis

6 settembre 2023
Il Siena Fc si prepara al debutto  Mariani sarà il nuovo allenatore

Il Siena Fc si prepara al debutto Mariani sarà il nuovo allenatore

Dopo l’atteso via libera della Federazione (l’iscrizione al campionato di Eccellenza e l’affiliazione alla Ficg avverranno oggi) il Siena Fc può finalmente partire e pensare solo a questioni tecniche e organizzative. La prima cosa da sistemare riguarda l’allenatore: dopo lunghe riflessioni all’interno della neonata società, a spuntarla su Massimo Morgia sembra essere stato Ferruccio Mariani. Classe 1961 Mariani ha giocato nell’Ac Siena nella stagione 199091 (C1 girone B) collezionando 32 presenze e due reti e poi è stato collaboratore tecnico, sempre in bianconero, nel 200405 nella massima serie. L’ultima sua esperienza da allenatore è dello scorso anno quando ha condotto la Primavera della Ternana alla salvezza nel campionato di categoria.

Romano, Mariani sembra aver convinto maggiormente Simone Giacomini con cui ieri ha avuto un ulteriore colloquio. Dopo l’ufficialità della guida tecnica dovrebbe essere svelato anche l’organigramma societario, sia nelle sue parti dirigenziali e organizzative che in quelle prettamente sportive. Il dg sarà Simone Farina, già a Trieste nella scorsa stagione ed ex calciatore professionista. Da capire se il padre di Simone Giacomini, Mauro, farà parte ufficialmente del club ed eventualmente con che mansione. Non dovrebbe esserci invece Marco Savia, figura di riferimento nelle lunghe settimane che hanno portato prima alla manifestazione di interesse nei confronti della nuova società e poi alla nascita del Siena Fc. Savia infatti potrebbe fare un passo indietro per qualche divergenza tecnica con la proprietà. Infine la rosa: Crimi resta il primo della lista di una serie di calciatori esperti provenienti da C e D. Con loro serviranno almeno cinque o sei under, visto che è obbligatorio l’utilizzo di due quote in ogni gara. Un nome plausibile potrebbe essere Davide Bonolis, figlio del celebre conduttore, classe 2004 e visto lo scorso anno nella Primavera della Triestina.

Guido De Leo

Continua a leggere tutte le notizie di sport su