In campo alle 15,30 Masi contro il Reno Sant’Agostino in Romagna

Il Masi Torello Voghiera e il Sant'Agostino affrontano le neo promosse Reno Sant'Alberto e Tropical Coriano, rispettivamente, nella prima giornata di campionato di Eccellenza. I tricolori sono pronti a lottare per le posizioni di vertice, consapevoli della temibilità delle avversarie.

3 settembre 2023
In campo alle 15,30  Masi contro il Reno  Sant’Agostino   in Romagna

In campo alle 15,30 Masi contro il Reno Sant’Agostino in Romagna

Dopo la deroga di orario per il caldo eccessivo nelle gare di coppa, nella prima di campionato si torna a giocare a orario ufficiale, alle 15.30. Le due ferraresi di Eccellenza saranno impegnate entrambe con avversarie romagnole. Con il viatico della vittoria di coppa nel derby con il Sant’Agostino, il Masi Torello Voghiera comincia in casa l’avventura in campionato. Al "Villani" arriva la neo promossa Reno Sant’Alberto, i tricolori però non si fidano. "Vogliamo cominciare con il piede giusto, davanti al nostro pubblico. Il Reno è al debutto in categoria, ma è una squadra temibile – mette le mani avanti il direttore sportivo, Juri Roda – non bisogna farsi ingannare. E’ una squadra costruita per ben figurare, grazie a giocatori del calibro di Noschese e dell’inossidabile Innocenti, che sui calci piazzati con lui è sempre un rigore. Anche noi abbiamo lavorato bene sul mercato, abbiamo allestito un organico di primo livello, affidato a un allenatore preparato come Nicola Galletti, dal quale ci aspettiamo di lottare per le posizioni di vertice". Sant’Agostino in Romagna, contro il Tropical Coriano. "Sappiamo poco del Coriano – dice il ds Secchieroli – sappiamo però che è una squadra che non molla mai, che dispone di un reparto offensivo che può far male e prende pochi gol". La mente torna al ko di coppa. "La sconfitta di coppa paradossalmente ci ha fatto bene, ci ha insegnato che bisogna essere più determinati sotto porta".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su