In casa biancorossa si sogna l’impresa. I ragazzi di Chini non hanno paura

La Colligiana si prepara al derby contro il Siena, una partita decisiva per entrambe le squadre. La squadra di Chini cerca continuità dopo una stagione altalenante, mentre il Siena è imbattuto e ha la migliore difesa del girone. Una vittoria potrebbe rilanciare la stagione dei biancorossi.

11 novembre 2023
In casa biancorossa si sogna l’impresa. I ragazzi di Chini non hanno paura

In casa biancorossa si sogna l’impresa. I ragazzi di Chini non hanno paura

Tutto pronto, in casa Colligiana, per il derby di questo pomeriggio contro il Siena. Una partita che promette di essere determinante per entrambe le formazioni in campo: se il Siena deve difendere la prima posizione recentemente conquistata, la Colligiana ha bisogno di trovare quella continuità che fino a questo momento le è sfuggita.

La squadra allenata da mister Giacomo Chini (nella foto) ha vissuto una continua serie di alti e bassi fin dall’inizio del campionato, che l’hanno allontanata da quelle posizioni di vertice che dovevano essere l’obiettivo dichiarato della stagione, dopo i buoni risultati dello scorso anno e l’imponente campagna acquisti estiva.

Prima dell’interruzione forzata di domenica scorsa, con l’intera giornata rinviata alla vigilia di Natale a causa dell’alluvione che ha colpito la Toscana, la squadra biancorossa era riuscita a ritrovare la vittoria nel match esterno contro il Mazzola, ma adesso dovrà affrontare quella che si prospetta come la sfida più difficile dall’inizio della stagione: il Siena non ha subito sconfitte dall’inizio del campionato, ha il secondo migliore attacco del girone e la migliore difesa insieme a Foiano e alla stessa Colligiana. Per tentare di infliggerle il primo stop, la Colligiana, ancora orfana del proprio capitano Manganelli – che sconterà l’ultima delle quattro giornate di squalifica rimediate in seguito alla partita contro l’Audax Rufina – dovrà disputare la migliore partita possibile, perché un successo potrebbe veramente rilanciare un campionato che ancora può dare molto ai biancorossi.

Marco Brunelli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su