Kouko-Mignani: Montevarchi, occhio agli ex

Al Brilli Peri domenica è attesa la Pianese prima della classe. Tra i calciatori con un passato in rossoblù anche l’esterno Boccadamo

9 novembre 2023
Kouko-Mignani: Montevarchi, occhio agli ex

Kouko-Mignani: Montevarchi, occhio agli ex

di Giustino Bonci

MONTEVARCHI

A volte tornano e in questo caso da avversari insidiosi. Nell’organico della capolista Pianese, reduce da sette vittorie consecutive e che si profila minacciosa all’orizzonte di un Montevarchi alla ricerca dello smalto perduto dopo due sconfitte di fila, spiccano tre vecchie conoscenze della tifoseria aquilotta. Il primo è l’attaccante ivoriano Daniel Zinon Kouko che, ad onta dei quasi 34 anni, può essere considerato ancora un lusso per la categoria. In maglia rossoblù il ragazzo di Abidjan ha giocato nell’ormai lontana stagione 2008 – 2009, l’ultima di buon livello della vecchia società poi fallita e radiata nel novembre 2011. Guidati all’epoca da Marco Brachi e nonostante le criticità logistiche e societarie, i valdarnesi riuscirono ad approdare alla semifinale play-off per la serie C con il Gavorrano e Kouko contribuì al raggiungimento del traguardo firmando 9 reti in 31 partite e brillando anche al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa dell’Interregionale. Prima di accasarsi a Piancastagnaio, il bomber ha militato in Lega Pro vestendo le casacche di Maceratese, Olbia, Albinoleffe e Arzignano. Più giovane il compagno di reparto e a sua volta ex montevarchino Guglielmo Mignani, figlio di Michele, fino a poco tempo fa allenatore del Bari. Classe 2002, ha iniziato alla grande il campionato e guida la classifica marcatori con 8 gol. Era stato ingaggiato dal sodalizio aquilotto nell’estate 2021, prelevandolo dal Siena, ma non aveva trovato spazio, tanto da essere ceduto ben presto. In forma smagliante dovrà essere guardato a vista dalla difesa di casa.

E a proposito di esterni di retroguardia capaci di salire anche sulla fascia, ecco il terzo ex, Antonio Boccadamo, il ventiquattrenne di Taranto che nella stagione e mezzo di Lega Pro trascorsa a Montevarchi ha collezionato 26 presenze facendosi apprezzare per la generosità. Calciatori ben noti, inseriti in uno spogliatoio di valore assoluto e con i favori del pronostico, sebbene Calori faccia leva su un ricordo dolce contro gli amiatini, battuti 2-0 nel febbraio scorso con i centri di Massai e Sacconi quando l’attuale tecnico dell’Aquila allenava il Terranuova. Per ripetere l’impresa di fronte alla "corazzata" di Fabio Prosperi, con un passato da calciatore anche nella Sangiovannese, ci vorrà la partita perfetta.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su