La Baldaccio cede di misura. Stop a Mercuri e Torzoni

Eccellenza: gli anghiaresi vanno ko sul campo del Mazzola. Reazione inutile

13 novembre 2023
La Baldaccio cede di misura. Stop a Mercuri e Torzoni

La Baldaccio cede di misura. Stop a Mercuri e Torzoni

mazzola

1

baldaccio bruni

0

MAZZOLA: Florindi, Tozzi (58’ De Luca), Landozzi, Nassi, Bonechi N., Hoxhaj (81’ Majuri), Corsi (68’ Begnardi), Cruciani, Pierangioli, Silvestri (87’ Fabbrini), Baroni (76’ Alessi). Panchina: Cefariello, De Iorio, Bonechi L., Bartolini. Allenatore: Argilli.

BALDACCIO BRUNI: Vaccarecci, Piccinelli, Pedrelli, Adreani, Mambrini, Bruschi, Giovagnini, Torzoni (81’ D’Aprile), Autorità, Mercuri (nella foto) (78’ Boriosi), Sbardella (68’ El Mohtarim). Panchina: Conti, Perfetti, Beretti, Gigli, Tresa, Giorni. Allenatore: Baldolini.

Arbitro: Vaggelli di Prato (Giunta e Paparozzi).

Reti: 24’ pt Nassi.

Note: ammoniti Tozzi, Nassi, Adreani, Sbardella, Bruschi; angoli 8-3; recupero: 1’ pt e 3’ st.

SIENA – Un gol di Nassi decide il match Mazzola-Baldaccio Bruni: la voglia di riscatto dei biancocelesti si concretizza al 24’ nell’incornata del difensore, sull’angolo di Cruciani. La squadra di Argilli parte forte e già all’8 arriva la prima grande chance: Corsi scippa la palla, il cross al centro pesca Pierangioli murato al momento del tiro. Due minuti e Mambrini trasforma in angolo la deviazione sotto porta di Bonechi. Al 17’ ancora stacco di Bonechi che mette di poco a lato. La Baldaccio Bruni si vede al 21’: Mercuri allarga per Torzoni che spara tra le braccia di Florindi. Ma è il Mazzola a passare e la rete di Nassi galvanizza la squadra che sfiora il 2-0. Negli ultimi 5 minuti la Baldaccio Bruni prova a reagire con la violenta conclusione di Torzoni respinta da Florindi. La ripresa si apre con una Baldaccio Bruni più intraprendente ma non basta.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su