L’altro fronte. Fermana, weekend di attesa per il pagamento delle rate

Mancano le ultime tre mensilità per l’iscrizione al prossimo campionato.

7 luglio 2024
Fermana, weekend di attesa per il pagamento delle rate

Fermana, weekend di attesa per il pagamento delle rate

Un fine settimana di attesa, inevitabile che sia così per la Fermana. Un’attesa legata a doppio filo alla questione iscrizione al prossimo campionato ed è inevitabile che sia così. Si attende il pagamento delle ultime tre mensilità per poi andare ad inserire nel portale della Lnd tutti i documenti necessari per l’iscrizione dei canarini al prossimo campionato. Tra questi ovviamente anche la fidejussione da 31mila euro e le tasse di iscrizione che sfiorano i 20mila euro circa. Tra lunedì e mercoledì i giorni chiave per andare al completamento di un iter che sembrava anche lontano dall’andare in porto fino a qualche settimana fa ma che negli ultimi giorni ha avuto una netta schiarita, secondo quando emerge dalle segrete stanze gialloblù. Chiaro che si potrà gridare vittoria solo a procedimento avvenuto e dopo l’ok anche della Covisod che arriverà nei giorni successivi ma le indicazioni volgono ad un ottimismo concreto. Poi ci sarà bisogno di passare all’attività di riorganizzazione in senso stretto di tutti i vari comparti societari da parte della famiglia Simoni e di chi sarà al loro fianco. Si dovrà riorganizzare la parte sportiva per andare proprio a determinare quella che sarà la struttura dirigenziale ed organizzativa per la stagione 2024-2025. Evidente, probabile, anzi praticamente certo che saranno diversi i cambiamenti dopo la stagione scorsa. Quello che è sicuro è il cambio alla guida tecnica. Dopo aver iniziato la stagione con Bruniera, aver richiamato Protti, nel finale di stagione l’operazione miracolo-salvezza è toccato ad Andrea Mosconi che ci ha provato, rientrando in gioco a 180 minuti dalla fine ma mancando le ultime chance nella sfida esterna di Alessandria contro la Juve. Proprio il tecnico umbro d’adozione potrebbe ripartire dalla Serie D ma non da Fermo, avendo trovato l’accordo con il Giulianova che è in attesa di sapere se sarà tra una delle ripescate in quarta serie. Quindi una nuovissima guida tecnica a Fermo ma resta anche da stabilire la struttura decisionale, ovvero direttore generale e direttore sportivo, chiamati a strutturare la nuova Fermana e scegliere anche l’allenatore Questo è semplicemente un passo successivo a quello atteso entro le due giornate chiave di questa settimana: entro mercoledì il pagamento dei tre stipendi mancanti ed entro venerdì serve formalizzare l’intera iscrizione al prossimo campionato. Auspicabile che si agisca con un po’ di anticipo onde evitare qualsiasi tipo di problematica come recenti situazioni, anche non troppo lontano, hanno ampiamente dimostrato. Ultima, ma non da dimenticare, al momento la nuova stagione inizierà con un -2 in classifica dopo la sentenza di un mese fa ai danni della Fermana che però ha annunciato ricorso, mostrando anche grande fiducia per il possibile accoglimento.

Roberto Cruciani

Continua a leggere tutte le notizie di sport su