Maltempo, dilettanti stop. Fermato anche il giovanile

La decisione della Figc-Lnd della Toscana. Mangini: "Decisione di buon senso"

4 novembre 2023
Maltempo, dilettanti stop. Fermato anche il giovanile

Maltempo, dilettanti stop. Fermato anche il giovanile

Questo fine settimana si ferma l’attività dilettantistica e giovanile del calcio in Toscana. Decisione inevitabile a causa del maltempo che ha gravemente colpito parte della nostra regione. Lo ha deciso la Figc-Lnd Toscana dopo una riunione in videoconferenza tra il presidente Mangini (nella foto), i consiglieri regionali e i delegati provinciali. Campionati fermi sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 novembre, dall’Eccellenza alla Terza Categoria, passando per i campionati giovanili regionali e provinciali e la scuola calcio.

"Il Consiglio direttivo del Comitato Toscana Figc-Lnd - afferma il presidente Paolo Mangini - riunitosi in seduta straordinaria, supportato dal parere unanime di tutti i consiglieri regionali e delegati provinciali, considerati i gravi problemi causati dal maltempo, lo stato di emergenza decretato in tutta la nostra regione e il peggioramento delle previsioni meteorologiche delle prossime ore, unitamente alla volontà di manifestare solidarietà, vicinanza e rispetto nei confronti delle comunità colpite, ritiene doveroso e opportuno sospendere tutta l’attività regionale e provinciale dilettantistica e giovanile di questo fine settimana. Il Consiglio di presidenza ha altresì deliberato che tutte le gare che si sarebbero dovute disputare oggi e domani, compresi i posticipi del lunedì, verranno recuperate durante la pausa natalizia nel weekend del 23 e 24 dicembre, ultima data utile prima dell’inizio del girone di ritorno dei campionati".

Francesco Querusti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su