Mesola ai nastri di partenza: "Non ci nascondiamo"

Calcio, presentazione davanti al sindaco: "Prima la salvezza, poi si vedrà"

11 luglio 2024
Mesola ai nastri di partenza: "Non ci nascondiamo"

Mesola ai nastri di partenza: "Non ci nascondiamo"

Con tutta la giunta, guidata dal sindaco Lisa Duò, il Mesola calcio ha presentato la nuova squadra che affronterà il campionato di Promozione. Quasi un rivoluzione con ben 11 acquisti, "perché il primo obiettivo sarà salvarsi – ha precisato il ds Edoardo Biondi – ma senza volersi nascondere puntiamo ad una stagione da protagonisti, per questo chiedo a tutti il massimo dell’impegno, visto la rosa messa a disposizione del mister, che è certamente competitiva". I nuovi calciatori del Mesola sono i difensori Mattia Biolcati, Gabriel Tofan, Davide Guariento, Fabio Crosara. A centrocampo entrano Iab Neffati, Marcello Minarelli, Nicola Paganini e Giorgio Pattaro, mentre in attacco si propongono Matteo Ferro, Giuseppe Davo e Kevin Biston. Il presidente Massimo Modena ha promesso tutto il proprio impegno per realizzare un settore giovanile che parta dai Pulcini, Esordienti, Giovanissimi, Allievi fino alla Juniores, cominciando dall’Open Day di sabato.

L’allenatore Cavallari si è detto molto soddisfatto di guidare il Mesola "dopo i contatti avuti negli anni precedenti" ricordando che "amo lavorare sul campo, chiederò impegno e anche sacrifici, ma dobbiamo divertirci perché giocare a calcio deve essere un piacere". Il direttore generale del Mesola Davide Ronconi ho sottolineato come "i giovani - riferendosi alle squadre giovanili - più sono impegnati nello sport più sono lontani dai pericoli e creano anche meno problemi". Infine il primo cittadino dopo aver garantito il rifacimento dei bagni al campo sportivo, ha espresso la propria volontà di impegnarsi per la crescita delle strutture del Mesola Calcio. Il primo appuntamento sarà il 29 luglio con l’inizio degli allenamenti, a seguire le amichevoli del 10 agosto col Porto Viro e il 17 col Reno Sant’Alberto. Molto probabilmente il 25 agosto la gara di Coppa Emilia e dalla domenica successiva la prima di campionato, che dovrebbe avere ben 8 squadre ferraresi ai nastri di partenza.

c.c.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su