Mesola fermato a domicilio. Il Consandolo strappa un punto. Vani gli attacchi dei castellani

La squadra di Dirani è ben messa in campo e prova anche a controbattere, rendendosi pericolosa. Per i padroni di casa ancora difficoltà a concretizzare la mole di gioco e a pungere in zona gol.

19 novembre 2023
Il Consandolo strappa un punto. Vani gli attacchi dei castellani

Il Consandolo strappa un punto. Vani gli attacchi dei castellani

mesola

0

consandolo

0

: Calderoni, Lucci, Perini, Manari, Pittaluga, Telloli, Maroune (75’ Mangolini), Malagutti, Allegrucci (66’ Igbolei), Mirontsev (70’ Braghiroli), Cozzino (60’ Boscolo Anzoletti). All. Salvagno.

CONSANDOLO: Lesi, Gaianki, Castelli (30’ Ambrosecchia), Brandolini, Liri, Bianconi, Rimondi, Mazzoni (66’ Morona), Gentili (55’Giberti), Colino, Badjie (64’ Baglietti). All. Dirani.

Arbitro: Basini di Reggio Emilia

Note: ammoniti Gentili, Brandolini, Pittaluga e Mangolini.

Continua l’imbattibilità del Mesola, ma per la prima volta fra le mura casalinghe, non arriva il successo. Divisione della posta sostanzialmente giusta al termine di una gara ricca di emozioni e molto veloce, dove gli ospiti cercano il colpaccio aggredendo i padroni casa nei primi venti minuti e annullando i dieci punti che li dividono dai mesolani. La cronaca vede al primo minuto l’infortunio di Calderoni che sbatte la testa contro il palo per salvare la propria porta. Passano due minuti e solo grazie alla respinta di Manari, a porta vuota, il Mesola non capitola. Alla mezz’ora si infortuna seriamente il difensore Castelli che solo un anno fa aveva subito un intervento al crociato, ma in questa prima parte della gara il Consandolo ci prova, forte di una maggiore velocità ed aggressività agonistica, consentendo solo un tiro dal limite senza pretese ai padroni di casa. Fra queste da segnalare l’ennesima incursione di Badjie, sventata da Calderoni. Al 40’ occasione dei padroni di casa con Cozzino, ma Lesi para con sicurezza, seguita dal gran tiro, in mezza girata di Allegrucci, che fa tremare il palo alla sinistra dell’estremo difensore ospite. Ripresa che si apre con i padroni di casa che sembrano più determinati e si avvicinano alla porta sulla quale Lesi fa buona guardia. Al 52’ Allegrucci conquista una palla si invola verso la porta, da dentro l’area il suo tiro finisce alto sulla traversa, seguito dalla punizione di prima dal limite di Pittaluga che Lesi blocca. Infine un tiro alto di Braghiroli chiude la gara di un Mesola tutto proteso in avanti, senza riuscire a sbloccare il risultato.

c.c.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su