Montevarchi, c’è Venturi. Il riscatto passa dal Tau

Altopascio a punteggio pieno, i valdarnesi devono cancellare il ko all’esordio

14 settembre 2023
Il riscatto passa dal Tau

Il riscatto passa dal Tau

Ripartire dal secondo tempo con il Seravezza per riscattare l’esordio peggiore possibile e una frazione iniziale da dimenticare. L’Aquila, del resto, non ha tempo per filosofare o lasciarsi prendere dallo sconforto. Bisogna reagire e proprio la prova della ripresa "con la squadra più ordinata e volenterosa" – per usare le parole del presidente Angelo Livi – deve essere la base per affrontare la prima trasferta del torneo, domenica al Comunale di Altopascio. Avversario sarà il Tau, modello di valore assoluto per la promozione del settore giovanile e reduce da un debutto ben diverso da quello del Montevarchi, grazie al successo di Orvieto per 2 – 0. A guidare gli amaranto Simone Venturi, ex di turno insieme ai difensori Zini e Bernardini, il tecnico che portò i valdarnesi alla semifinale play-off di Serie D nella stagione 2018 – 2019. In Lucchesia, mister Calori non potrà disporre ancora dello squalificato Borgarello e degli infortunati Jukic e Nannini. Probabile che giochi dall’inizio l’esperto mediano Federico Conti e che possano essere convocati anche i giovani Ciofi e Virgillito. La società rossoblù, intanto, ha ringraziato via social i 240 sportivi che hanno sottoscritto l’abbonamento, un numero non lontano da quello di un anno fa, quando tuttavia, gli aquilotti erano in Lega Pro e venivano da una salvezza conquistata in un girone di ferro.

G.B.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su