Notiziario. I tifosi bianconeri non finiscono di stupire La campagna abbonamenti è arrivata a 6002

Grande risultato per la società. Intanto in città è tornato Peter. Ciaccia, amico degli Aiello . e uno dei soci originari di Jrl.

9 settembre 2023
I tifosi bianconeri non finiscono di stupire  La campagna abbonamenti è arrivata a 6002

I tifosi bianconeri non finiscono di stupire La campagna abbonamenti è arrivata a 6002

Mentre in città si è rivisto Peter Ciaccia, uno dei soci della prima ora di Jrl e molto legato alla famiglia Aiello in questo avvio di stagione non facile per il Cesena, spicca ed emerge ancora una volta come un dato stupendo ed anche stupefacente il numero dei 6002 abbonati raggiunti dal club, una cifra che considerato tutto il contesto è qualcosa che lascia senza parole, pur considerando gli abbonamenti omaggio, quelli venduti a prezzi concorrenziali e favorevoli ad aziende. La passione del tifo bianconero non conosce veramente rivali. E giocatori e staff farebbero bene a non darlo mai per scontato.

Nel frattempo, mentre sta per ripartire, vanno evidenziati i movimenti estivi che hanno riguardato l’attività giovanile con cessioni passate magari lontano dai riflettori ma che invece sono significative non solo ovviamente per i diretti interessati, ma anche per il club e ciò che lo circonda.

Sono stati quattro gli elementi del 2005 mandati in prestito in serie D per farli giocare ed acquisire esperienza in un campionato per nulla facile: il terzino Rossi è andato vicino a casa al Forlì, i portieri Galassi e Pollini hanno raggiunto rispettivamente l’Adriese e il Cjarlins Muzane (club del Friuli Venezia Giulia con sede nel piccolo centro di Carlino), mentre Venturini è andato alla Nocerina.

Tra i ragazzi della classe 2006 sono partiti con la formula del prestito Brighi e Maltoni, entrambi con direzione Bologna. Quattro sono stati invece gli arrivi fra i 2005: il centravanti Giovanni Pierini dal Sassuolo, il difensore Enrico Pitti dalla Fiorentina, mentre fra i 2006 l’attaccante del Monza Frederik Tosku ed il forlivese Raffaele Visani che era alla Ternana ma che è arrivato in prestito dal Forlì.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su