Pari per il Castello Fall salva il risultato

Il Castelfiorentino UTD ha conquistato un punto nel primo incontro del campionato contro il Fratres Perignano, con una rete di autorete e una di Fall. Una buona partita, con entrambe le squadre che hanno creato diverse occasioni da rete. Il Castelfiorentino ora si prepara per le prossime due gare in casa.

11 settembre 2023
Pari per il Castello   Fall salva il risultato

Pari per il Castello Fall salva il risultato

FRATRES PERIGNANO

1

CASTELFIORENTINO

1

FRATRES PERIGNANO: Colucci, Gemignani, Martinelli (46’ Pennini), Freschi (77’ Bonni), Petri, Mancini, Zefi (87’ Gamberucci), Ficarra, Taraj (71’ Raffi), Rosi, Sciapi. A disp. Gliatta, Diaz, Gentile, Carrai D., Hoxha. All. Cristiani.

CASTELFIORENTINO UTD: Lupi, Maltinti, Casanova, Benvenuti, Campatelli, Mancini, Boni (71’ Fall), Ercoli (60’ Duranti), Ferretti, Pieracci (82’ Bruni), Durante (82’ Ballerini). A disp. Neri, Castaldi, Tanzini, Bartalucci, Borri. All. Scardigli.

Arbitro: Alessio Mauro di Pistoia.

Reti: 64’ Duranti (autorete), 73’ Fall.

PERIGNANO – Inizia con un pareggio il campionato del Castelfiorentino che esce con un punto al termine di una buonissima partita sul campo del Fratres Perignano. La partita si sblocca solo nel secondo tempo. Nel primo tempo sono i locali che provano ad imporre il proprio gioco, producendo diverse occasioni da rete che però non si concretizzano. Al 6’ è subito Sciapi a rendersi pericoloso con un’azione in solitaria e dopo un minuto è Zefi a provarci a botta sicura ma il tiro viene intercettato sulla linea di porta da un difensore ospite. Al 12’ è ancora Sciapi per i locali con un diagonale che Lupi in distensione neutralizza. Poco dopo è Rosi a servire Zefi ma Lupi manda in angolo. La prima vera occasione del Castelfiorentino arriva alla mezz’ora con Pieracci che lancia Ferretti ma è bravo Colucci in uscita a salvare. Sul finale di primo tempo Sciapi a tu per tu con Lupi non riesce a colpire bene a spreca il vantaggio. All’intervallo le reti sono ancora inviolate. Nella ripresa al 57’ ci prova Pennini ma il tiro è alto mentre; poi Freschi per Sciapi che in scivolata non colpisce bene. La gara si sblocca al 64’ dopo un affondo di Pennini, conclusione ribattuta in area di rigore ma la palla termine in rete. Al 67’ è ancora Pennini a rendersi pericoloso con un traversone che né Taraj né Sciapi arrivano sulla palla. La gara torna in parità al 73’ con Fall che da pochi metri insacca e spegne i sogni di gloria del Perignano. Adesso due gare in casa per il Castelfiorentino, domenica 17 contro il Fucecchio e il 24 contro il Pontebuggianese.

l.b.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su