Promozione: delude la Portuense e patron Cavallari pensa già ai rinforzi. Mesola perde la vetta, Comacchiese in crescita

Il tanto atteso derby del Delta del Po tra Mesola e Comacchiese si è concluso a reti bianche, ma è stata una partita avvincente e combattuta. Osteria Grande ha sorpassato il Mesola, mentre la Portuense ha perso tre partite consecutive. Il Consandolo ha subito la seconda sconfitta consecutiva contro l'Osteria Grande.

3 novembre 2023
Mesola perde la vetta, Comacchiese in crescita

Mesola perde la vetta, Comacchiese in crescita

Il tanto atteso derby del delta del Po è finito a reti bianche, ma non è certo stato uno squallido pareggio senza gol. Al contrario una partita avvincente, giocata davanti a un grande pubblico, che ha dato vita anche a una coreografia molto apprezzata. "A Comacchio – commenta il presidente del Mesola, Massimo Modena – è stato un pareggio molto combattuto: hanno vinto le difese, perché sono forti, non per demerito nostro o della Comacchiese. E’ un risultato che tutto sommato ci soddisfa. La formazione rossoblù si è confermata molto forte, che dispone di individualità che non c’entrano niente con la categoria, è solo in ritardo nel ruolino di marcia, ma con la nuova guida tecnica ha le potenzialità per andare lontano". Osteria Grande ha operato il sorpasso. "Non siamo più primi, ma abbiamo ancora da disputare lo scontro diretto. E’ ancora tutto aperto per la vittoria finale". Un filo di rammarico in più per la Comacchiese. "Per il numero di occasioni costruite ci stava la vittoria – afferma Mauro Bresciani, allenatore lagunare (nella foto) – Abbiamo costruito almeno quattro limpide occasioni da gol, una sola il Mesola. La partita è vissuta sul filo dell’equilibrio, tra due squadre in salute". Tre vittorie e un pareggio dal suo avvento, mancava solo la ciliegina sulla torta. "I conti si fanno alla fine. Il derby con il Mesola ho sempre detto che non sarebbe stato determinante, la squadra ha risposto presente e preso consapevolezza delle sue potenzialità". Il Casumaro ha interrotto la serie negativa e si è sbarazzato a suon di gol del Trebbo, diretta concorrente per evitare i play out. Non accenna a fermarsi invece la serie negativa della Portuense. Con il ko di domenica con il Solarolo salgono a tre le consecutive le sconfitte, due dall’avvento del nuovo allenatore Paolo Mariani. Il patron Antonio Cavallari non concede attenuanti: "I giocatori hanno un mese di tempo per convincere mister e dirigenza di meritare la Portuense. Ci saranno degli avvicendamenti: andremo sul mercato per alzare il livello". Infine seconda sconfitta consecutiva per il Consandolo con l’Osteria Grande.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su