Promozione. Pieve Fosciana riparte. Sfida dura a Larciano

Il Pieve Fosciana riprende il suo cammino nel campionato di Promozione con una difficile trasferta contro la quotata Larcianese. Senza il capitano Davide Lucchesi, i ragazzi di Compagnone proveranno a conquistare almeno un punto con un assetto tattico ben allineato. Massima concentrazione e applicazione per fare risultato.

11 novembre 2023
Pieve Fosciana riparte. Sfida dura a Larciano

Pieve Fosciana riparte. Sfida dura a Larciano

Dopo la pausa di domenica scorsa il Pieve Fosciana riprende il suo cammino nel campionato di Promozione, con una trasferta difficile e piena di insidie, domani, sul campo della quotata Larcianese. Per i ragazzi di Daniele Compagnone l’impegno è quasi proibitivo, ma non impossibile, come dimostrato a San Piero a Sieve nel turno del 1° novembre, quando i garfagnini partivano nettamente sfavoriti, per poi tornare a casa con un paregggio preziosissimo.

Biancorossi con alcune defezioni, come quella di capitan Davide Lucchesi, calciatore di livello ed esperienza che, suo malgrado, dovrà stare fermo per un problema a un ginocchio. Pieve, dunque, che perde in carisma ed esperienza, con trainer Compagnone intenzionato, per il resto, a confermare un assetto tattico ben allineato e coperto, con l’intento di conquistare almeno un punto, per un probabile "5-3-1-1", come in altre gare esterne, che, in due circostanze, ha dato i suoi frutti. Poi si tornerà, finalmente, a giocare in casa, nell’anticipo di sabato 18 novembre contro l’Alleanza Giovanile, avversario diretto nella corsa alla salvezza.

Intanto, però, tutta l’attenzione sul match del "Cei" di Larciano, da affrontare con la massima concentrazione e applicazione tattica per fare risultato, nonostante la forza e la qualità tecnica dell’avversario.

Flavio Berlingacci

Continua a leggere tutte le notizie di sport su