Promozione. Santini scuote le zebre. Bucci si gode Mengali

Viareggio e Pietrasanta si dividono i risultati dell'infrasettimanale: le zebre vincono ma deludono, mentre i biancocelesti pareggiano in trasferta. Entrambe le squadre si preparano a uno scontro diretto al vertice molto atteso.

3 novembre 2023
Santini scuote le zebre. Bucci si gode Mengali

Santini scuote le zebre. Bucci si gode Mengali

L’infrasettimanale di Promozione ha riflessi differenti per Viareggio e Pietrasanta. Le zebre hanno vinto e sono prime ma hanno deluso tanto nel gioco... e domenica al Marco Polo riceveranno l’altra capolista Real Cerretese per uno scontro diretto al vertice molto atteso. I biancocelesti hanno pareggiato a Larciano e invece si godono la coppia d’attacco Falorni-Mengali e convincono per le trame offerte: domenica avranno in casa l’Alleanza Giovanile Dicomano.

Qui Viareggio. L’1-0 firmato Fazzini a Dicomano anche se ha dato il primo posto ha comunque fatto arrabbiare il tecnico viareggino Stefano Santini: "L’unica cosa che mi è piaciuta della partita di mercoledì è l’azione del gol. Per il resto tutto male. Non sono affatto contento di quello che ho visto. A Dicomano abbiamo vinto una partita che non meritavamo di vincere. L’approccio e l’atteggiamento sono stati sbagliati. Qui ora ci vuole un’assunzione di responsabilità da parte di tutti e bisogna capire che “l’elmetto“ va messo in tutte le partite fin dal fischio d’inizio sennò in questo campionato si va poco lontani. Pretendo un cambio di marcia e di passo. Voglio invece fare pubblicamente i complimenti al nostro centravanti Cristian Brega che ha corso e si è sbattuto per tutta la gara, in un momento in cui la squadra non sta giocando per lui e non lo sta aiutando. Non lo stiamo mettendo nelle condizioni di fare ciò che sa".

Qui Pietrasanta. Il 2-2 sul campo di una big come la Larcianese lascia molto soddisfatto l’allenatore blues Massimiliano Bucci che vede segnare ancora il viareggino Aurelio Falorni (3° gol in 4 giorni per lui e 4ª stagionale) e tornare a segnare su azione il suo top-player Federico Mengali (che mercoledì ha fatto un assist e un gol bellisimo). "Il pari è stato il risultato più giusto – dichiara Bucci – anche se dispiace perché siamo andati due volte in vantaggio noi. A Larciano ho visto tante belle cose, in una partita di categoria, maschia, con ritmo e intensità alte, giocata a viso aperto da entrambe. Sul loro 2-2 siamo stati sfortunati: è stato rocambolesco. Ci portiamo a casa un bel punto".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su