Promozione. Sant’Orso, una partenza col botto. Fulgini: "Con Fabriano era dura»

Cipriani (GabicceGradara): "La squadra è in crescita". Parlani promuove il Vismara: "Buon punto alla prima".

13 settembre 2023
Sant’Orso, una partenza col botto. Fulgini: "Con Fabriano era dura"

Sant’Orso, una partenza col botto. Fulgini: "Con Fabriano era dura"

Gioie e dolori alla prima di Promozione. Esordio con il botto per il Sant’Orso (come un anno fa), unica pesarese a vincere. Un punto che smuove pur sempre la classifica per il Vismara, Valfoglia e Fermignanese. Sono rimaste al palo Atletico Mondolfo Marotta, Gabicce Gradara, Pergolese e Villa San Martino. Bene anche Biagio Nazzaro, Osimo Stazione, Moie e Portuali Ancona. Quasi tutte le candidate per la vittoria finale hanno colto il bottino pieno.

I commenti. "Buon inizio – dice l’allenatore del S.Orso Fulgini – la squadra ha fatto una bella prestazione nonostante il caldo e un avversario difficile come il Fabriano Cerreto". Ora il match casalingo contro i vicini di casa dell’Atletico Mondolfo Marotta. La sconfitta a Chiaravalle da parte del Gabicce Gradara è stata così commentata dal il ds dei rivieraschi Cipriani: "Al di là degli episodi su cui siamo stati sfortunati, la squadra pur con assenze importanti che hanno limitato le possibili rotazioni, ha giocato una partita di alto spessore rispetto alla sfida di Coppa Italia contro il Valfoglia persa per 3-0. La condizione fisica è migliorata, diverso è stato l‘atteggiamento mentale e contro un avversario di qualità e già in forma abbiamo dimostrato di essere sulla strada giusta. Una settimana in più di lavoro ci aiuterà per affrontare al meglio domenica prossima al Magi il Moie dell’ex Giunchetti". Il Vismara ha debuttato in Promozione con un pareggio contro il quotato Barbara. "Il debutto in una categoria superiore era un’incognita – osserva il presidente del Vismara Parlani – alla fine è arrivato un bel pareggio, tutto sommato anche giusto, sia noi che i nostri avversari siamo andati vicino al gol. Ora andremo sul campo dei Portuali con lo spirito di sempre e a testa alta". Il dg del Valfoglia Andrea Rossi cosi commenta il 2 a 2 a Castelferretti: "Pareggio giusto. Abbiamo incontrato una squadra che ha coperto bene il campo. Recuperare il risultato di pareggio per 2 a 2 andando sotto due volte è stato un’aspetto importante. Dobbiamo migliorare e crescere sotto tanti punti di vista. Un percorso da fare rigorosamente di squadra". Il diesse del Mondolfo Marotta Paolo Pretelli commenta la sconfitta contro l’Osimo Stazione: "Prestazione opaca rispetto a quello avevamo preparato. Una giornata sottotono un po’ per tutta la squadra che non ha proprio girato. Complimenti all’Osimo Stazione che si è presentata con il piglio giusto e con la voglia di portarsi a casa l’intera posta in palio. Il giusto atteggiamento per una squadra che si deve salvare come noi".

La squadra della settimana. 1)Sartarelli (Biagio Nazzaro), 2)Capomagi (Vismara), 3)Carbone (Barbara Monserra), 4)Lispi (Fabriano Cerreto), 5)Tombari (Gabicce Gradara), 6)Medici (Marina), 7)De Marco (Portuali Ancona), 8)Gaia (Pergolese), 9)Messina (Villa San Martino), 10)Manuel Muratori (S.Orso), 11)Balducci (Valfoglia). All. Pierangelo Fulgini (S.Orso). Arbitro Latuga di Pesaro (Biagio Nazzaro-Gabicce Gradara).

Amedeo Pisciolini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su