Ravenna Cipriani, al via percorso di condivisione

Calcio serie D La società e il futuro proprietario avviano l’iter che porterà al passaggio del 100% delle quote nel 2024

17 novembre 2023
Ravenna Cipriani, al via  percorso di condivisione

Ravenna Cipriani, al via percorso di condivisione

Perché Ignazio Cipriani ha acquistato il Ravenna? Quali sono i progetti per il futuro? Serie B e stadio nuovo? E con quale tempistica? Oltre a Davide Mandorlini, Paolo Scocco e Stefano Torrisi, chi saranno gli altri dirigenti e collaboratori del nuovo club? Ci saranno delle conferme in campo e dietro la scrivania? Domande legittime, che molti sportivi e tifosi si fanno già da qualche settimana. Ma, alle quali, verrà data una risposta solo nel 2024, e solo a "tempo debito", ovvero – si ipotizza – a ridosso del closing. Presa coscienza, dopo 11 giornate di campionato, che la formazione di mister Massimo Gadda (capolista nel proprio girone e forte della seconda miglior difesa del calcio italiano dalla serie A alla D) ha davvero le carte in regola per competere ad un ruolo da protagonista, l’attuale proprietà ha deciso di fare quadrato, consigliando lo stesso approccio a Cipriani & c. Troppo importante, infatti, è il risultato tecnico che sta maturando, per concedersi distrazioni. Cipriani, che, formalmente, prenderà possesso della ‘cosa giallorossa’ il 1° luglio 2024, si è già concesso ai tifosi, domenica scorsa a San Mauro Pascoli.

È probabile che tornerà a vedere dal vivo il ‘suo’ promesso Ravenna, ma sempre da spettatore. I protagonisti, in questa fase, restano infatti, altri. Per regolamentare questa dinamica, ieri pomeriggio, il club di via della Lirica, si è affidato ad un comunicato: "A conferma della sottoscrizione dell’accordo preliminare per l’acquisto dell’intero pacchetto di quote della società Ravenna Fc 1913 da parte di Ignazio Cipriani, la società comunica che, tra le due parti, è stato predisposto un percorso di condivisione delle informazioni, che permetterà alla futura proprietà di prendere visione di tutti gli aspetti operativi della realtà giallorossa. Si tratta di un iter definito, che porterà al passaggio del 100% delle quote nel primo semestre del 2024. Al riguardo, alcune persone di fiducia individuate da Ignazio Cipriani, sono state incaricate di portare avanti questo percorso nei mesi a venire. Le parti stanno operando nel migliore dei modi e con unità di intenti per il futuro del club. A tempo debito verranno convocati i media in una conferenza stampa dove verranno illustrati tutti i progetti futuri. Tutto l’ambiente è al momento completamente focalizzato sulla stagione in corso, con la ferrea volontà di dare continuità ai risultati, fin qui entusiasmanti, prodotti dallo staff e dalla squadra giallorossa". Fine delle trasmissioni. Testa dunque nello scatolone e obiettivo puntato alle restanti 23 giornate di campionato. A cominciare dal match di domenica, alle 14.30, al Benelli, contro il Mezzolara.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su